Matrix: 10 cose che forse non sai sulla saga con Keanu Reeves

In occasione dell'uscita di Matrix Resurrections, ecco 10 cose che forse non sai sulla saga fantascientifica con protagonista Keanu Reeves.

Nelle sale americane (e su HBO Max), l’atteso Matrix Resurrections è arrivato lo scorso 22 dicembre. In Italia, il film sarà disponibile esclusivamente al cinema a partire dal 1 gennaio. Si tratta del quarto capitolo della celebre saga scritta e diretta da Lana e Lilly Wachowski, nonostante il quarto film sia diretto dalla sola Lana Wachowski e scritto da quest’ultima insieme a Aleksandar Hemon e David Mitchell.

Il primo Matrix è uscito nel lontano 1999 e all’epoca il grandissimo successo riscosso in tutto il mondo convinse le sorelle Wachowski a girare ben due sequel. Tuttavia, nessuno dei due sequel ottenne il successo del primo film. Di seguito, vi riportiamo 10 curiosità che forse non conoscete sul franchise.

10Will Smith rifiutò il ruolo di Neo

All’inizio, il ruolo di Neo in Matrix venne offerto a Will Smith, che tuttavia rifiutò per recitare, invece, in Wild Wild West. Nonostante, alla fine, il primo si rivelò un grande successo (a differenza del secondo, che fu invece un flop colossale), Smith ammise in seguito che all’epoca rimase particolarmente turbato dal pitch del film quando gli venne presentato.

In realtà, la prima scelta delle Wachowski per il ruolo di Neo fu Johnny Depp, mentre la Warner Bros. avrebbe preferito Val Kilmer o Brad Pitt. Prima che Keanu Reeves venisse scelto, attori del calibro di Leonardo DiCaprio, Ewan McGregor e David Duchovny hanno tutti rifiutato la parte.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui