martedì, Settembre 27, 2022
HomeNewsCome Ti Ammazzo il Bodyguard: Ryan Reynolds annuncia la fine delle riprese...

Come Ti Ammazzo il Bodyguard: Ryan Reynolds annuncia la fine delle riprese del sequel

Ryan Reynolds ha annunciato attraverso il suo account Instagram la fine delle riprese del sequel di Come Ti Ammazzo il Bodyguard (The Hitman’s Bodyguard), ultima commedia di Patrick Hughes (I Mercenari 3) uscita nel 2017 e con protagonisti la star di DeadpoolSamuel L. Jackson.

Nell’annunciare la fine della produzione del seguito, Reynolds ha condiviso due nuovi scatti dal backstage del nuovo film che lo ritraggono al fianco di Jackson e di Salma Hayek, che tornerà nel ruolo di Sonia Kincaid. Le riprese si sono svolte tra Londra, la Croazia e l’Italia.

Il titolo originale del sequel sarà The Hitman’s Wife’s Bodyguard. Di recente abbiamo appreso che Antonio Banderas farà ufficialmente parte del cast, anche se il suo ruolo non è ancora stato reso noto, mentre Richard E. Grant tornerà nei panni di Mr. Seifert. Nel sequel reciteranno anche Morgan Freeman e Frank Grillo.

Di seguito il post condiviso su Instagram da Ryan Reynolds:

Ryan Reynolds annuncia via Instagram la fine delle riprese del sequel di Come Ti Ammazzo il Bodyguard

Il regista Patrick Hughes tornerà dietro la macchina da presa. La sceneggiatura del sequel porterà la firma di Tom O’Connor, già autore dello script del primo film. Al momento non è stata ancora fissata una data di uscita.

Come Ti Ammazzo il Bodyguard (qui la nostra recensione) racconta la storia della guardia del corpo Michael Bryce, che vede la sua carriera stravolta in seguito all’omicidio di un suo cliente. Un giorno, due anni dopo, riceve una chiamata dalla sua ex, l’agente dell’interpol Amelia Roussel, che gli chiede aiuto per far arrivare vivo fino al tribunale dell’Aia un importante testimone per il processo a carico di Vladislav Dukhovich, il sanguinario dittatore della Bielorussia ormai deposto.

Il testimone è Darius Kincaid, pericoloso killer di fama internazionale che, ormai in carcere, accetta di testimoniare in cambio dell’assoluzione per la sua compagna, Sonia, ingiustamente detenuta ad Amsterdam. Le cose si complicano quando Bryce scopre l’identità del testimone, che in passato aveva cercato più volte di ucciderlo. Lasciatosi convincere da Amelia, Michael parte con Kincaid alla volta dei Paesi Bassi, intraprendendo un viaggio irto di pericoli, con continui attentati che costringeranno i due nemici a collaborare.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -