Mamma Mia! Ci Risiamo, recensione del Blu-ray targato Universal

scritto da: Stefano Terracina

Mamma Mia! Ci Risiamo, recensione del film

A dieci anni di distanza dal primo capitolo, Amanda Seyfried, Pierce Brosnan e Meryl Streep tornano insieme sul grande schermo per una nuova avventura a ritmo degli ABBA, la celebre band svedese che negli anni Settanta ha segnato la rinascita e il successo della disco-pop europea nel mondo. Riproponendo quasi tutti gli ingredienti del film originale, Mamma Mia! Ci Risiamo si delinea fin sulla carta come simile al precedente, apparendo tuttavia innegabilmente diverso sotto diversi punti di vista.

A mutare, anche criticamente parlando, è anzitutto la storia: se il primo episodio poggiava su una narrazione tradizionale e cronologica, questo secondo capitolo vuole essere contemporaneamente un sequel e un prequel, raccontando, da un lato, le nuove avventure di Sophie (Amanda Seyfried) dopo la morte della madre Donna (Meryl Streep) e, dall’altro, l’incontro giovanile di quest’ultima (la cui versione ventenne ha il volto di Lily James) con i tre uomini che ne hanno totalmente sconvolto l’esistenza.

Se a parole il plot appare immediatamente più complesso, lo stesso non si può dire per l’effettiva risultate finale, che si caratterizza invece in modo semplicistico. Nonostante nemmeno la pellicola di dieci anni fa presentasse intrecci veramente arzigogolati, questa avventura è scandita da momenti prevedibili e lacune narrative, che non permettono di immedesimarsi in vicende spesso minimali e scarsamente caratterizzate.

Un altro cambiamento rispetto al passato è poi rintracciabile nella scelta delle canzoni. Lungi dal giudicare le tracce in sé, iconiche a prescindere in quanto cantante dagli ABBA, è innegabile che rispetto al primo capitolo il parametro di scelta sia inevitabilmente mutato. Se nel 2006 si sono infatti selezionate le canzoni più celebri, desunte anche dalla versione teatrale del musical, lo stesso non si può dire per questo lungometraggio, che presenta alcune hit minori e album tracks. [Continua a leggere qui la nostra recensione del film]

Mamma Mia! Ci Risiamo, recensione del Blu-ray

L’edizione in Blu-ray di Mamma Mia! Ci Risiamo, uscito nelle sale italiane il 6 settembre 2018, è disponibile per il mercato home video dal 27 novembre grazie a Universal Pictures Home Entertainment Italia.

Il Blu-ray si presenta nella tradizionale confezione amaraySul retro è possibile scorgere una serie di immagini tratte dal film che accompagnano la breve sinossi e le informazioni tecniche.

Il quadro video è davvero straordinario, con immagini in alta definizione che riescono a restituire tutta la bellezza senza tempo delle location mozzafiato in cui è ambientato il film. A colpire è soprattutto l’incredibile varietà cromatica in grado di rendere la fruizione un’esperienza stimolante anche dal punto di vista visivo. Il livello di dettaglio è davvero spettacolare, anche nelle scene meno illuminate, in quelle girate in interni o in quelle che vedono al centro le travolgenti sequenze di ballo: la resa generale appare comunque naturale ed estremamente compatta.

Il Dolby Digital Plus 7.1 della traccia audio italiana si rivela a dir poco spettacolare, contribuendo a rendere ancora più entusiasmante la visione e a restituire allo spettatore tutta la potenza e la magia intrisa nelle note immortali delle straordinarie canzoni degli ABBA. Chiaramente, il Dolby Atmos della traccia audio originale risulta decisamente più incisivo, restituendo un ambiente ancora più voluminoso ed esaltante.

Per quanto riguarda gli extra, l’edizione in Blu-ray di Mamma Mia! Ci Risiamo non delude di certo le aspettative, anzi: una quantità sconfinata di contenuti speciali – tra scene tagliate ed estese, papare sul set, interviste al cast tecnico e artistico, featurette dedicate ai personaggi della storia – rappresentano davvero la punta di diamante di questa edizione Blu-ray. Da segnalare, vista la natura del film, la sezione karaoke intitolata “Canta Con Noi”, che permette di visualizzare i testi sullo schermo e potere dare libero sfogo alle proprie doti canore durante la visione della pellicola.

Ricordiamo che Mamma Mia, Ci Risiamo è disponibile anche in DVD e in 4K UHD (cliccate qui per maggiori dettagli).

Stefano Terracina

Direttore responsabile e editoriale | Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma