The Falcon and the Winter Soldier: la storia di Sam e Bucky nel MCU

In attesa dell'arrivo di The Falcon and the Winter Soldier, dal 19 marzo su Disney+, ripercorriamo la storia di Sam Wilson e Bucky Barnes nel MCU.

The Falcon and the Winter Soldier è la nuova serie targata Marvel Studios che proverà a riempire, nel cuore dei fan, il vuoto appena lasciato dalla fine della prima stagione di Wandavision. L’acclamata – ed eclettica – serie con Elizabeth Olsen e Paul Bettany si prepara quindi a lasciare il posto a due nuovi membri del MCU, pronti a debuttare in coppia in questo nuovo, avventuroso, prodotto televisivo. La serie, in 6 episodi, arriverà in esclusiva su Disney+ a partire dal 19 marzo 2021 e vedrà protagonisti Anthony Mackie (Sam Wilson, The Falcon) e Sebastian Stan (Bucky Barnes, The Winter Soldier o il Soldato d’Inverno) accanto alle new entry Daniel Brühl nel ruolo di Zemo ed Emily VanCamp in quello di Sharon Carter.

The Falcon and the Winter Soldier darà a Sam Wilson e a Bucky Barnes la possibilità di brillare di luce propria, dopo essere comparsi innumerevoli volte come personaggi di supporto nelle avventure di Captain America (interpretato da Chris Evans, Cena con Delitto – Knife Out) all’interno del MCU. A tal proposito, la nuova coppia televisiva è già comparsa in ben otto film Marvel fino a condividere la scena nell’ultimo Avengers: Endgame. Ma chi sono realmente questi due personaggi, sempre presenti ma mai in primo piano nelle avventure del primo Vendicatore? Miglior Amico e sergente vittima dell’Hydra uno, veterano e fedele alleato il secondo: Bucky e Sam sono diversi tra loro, polarmente opposti come il giorno e la notte ma complementari soprattutto grazie al “ponte” ideale che li unisce, e che risponde al nome di Steve Rogers.

È infatti Captain “Cap” America il collante che li lega, contagiandoli con la sua voglia di giustizia e trascinandoli nella sua missione da Vendicatore, pronto a difendere l’umanità dalle minacce esterne. Se Sam è sempre stato restio, fin dall’inizio, ad unirsi al mondo di Rogers – una realtà popolata da eroi e supereroi… dai grandi poteri e dalle grandissime responsabilità – al contrario Bucky si è letteralmente trasformato da nemico in alleato, sfuggendo al controllo coercitivo esercitato dall’Hydra che lo aveva trasformato in una mera “macchina da guerra”, un temibile assassinio vittima di esperimenti, lavaggi del cervello e addirittura trasformato in un uomo da un braccio bionico.

Sarà per via delle premesse di entrambi, ma tra i due – the Falcon e the Winter Soldier – non sembra scorrere buon sangue, creando un rapporto da “nemici-amici” che è cresciuto progressivamente, apparizione dopo apparizione nei film del MCU, fino a creare una nuova coppia pronta a debuttare su Disney +. E forse sarà proprio la serie a rispondere alle (moltissime) questioni aperte, soprattutto dopo la visione di Avengers: Endgame. Ricapitoliamo quindi, insieme, tutti i passaggi fondamentali della storia di Sam e Bucky, ripassando tutte le apparizioni dei due all’interno dei film del MCU.

8Captain America – Il primo Vendicatore (2011)

The Falcon and the Winter Soldier

Bucky Barnes e Steve Rogers compaiono per la prima volta nel MCU nel film del 2011 Captain America – Il primo vendicatore, che è ambientato tra il 1943 e il 1945. Bucky era l’affascinante giovane sergente dell’esercito sempre pronto a guardare le spalle al suo miglior amico Steve; è riuscito ad ottenere un doppio appuntamento per Rogers e lo ha portato alla Stark Expo prima di partire per la guerra. Bucky non ha visto di nuovo Steve finché sono rimasti prigionieri di guerra dell’Hydra, per colpa della quale Barnes ha subito degli esperimenti; poi, una volta diventato Captain America, Steve ha salvato Bucky e lo ha portato, sano e salvo, nel XXI Secolo.

Il sergente Barnes si è unito a Captain America e agli Howling Commandos per fermare la diffusione dell’Hydra in Europa. Nel 1945, i soldati americani avevano attaccato un treno dell’Hydra con l’intento di catturare Arnim Zola (Toby Jones), ma avevano perso Barnes durante la missione. Bucky era caduto dal treno scomparendo nelle acque del Danubio, presumibilmente ucciso in missione. All’oscuro dal miglior amico Rogers, l’Hydra e i sovietici hanno invece salvato Barnes e lo hanno trasformato nel primo soggetto del programma Soldato d’Inverno. La fisiologia di Bucky è stata potenziata a livelli sovrumani e il suo braccio sinistro è stato amputato e sostituito con un braccio bionico e cibernetico. Il Soldato d’Inverno ha subito un lavaggio del cervello, la cancellazione della memoria ed è stato sottoposto ad un sonno criogenico dopo ogni missione, il tutto accaduto in modo ciclico nei successivi 70 anni.

La leggenda del Soldato d’Inverno è cresciuta dopo ogni assassinio nel corso dei decenni ed è diventata una storia di fantasmi che aleggiava nella comunità dei servizi segreti. L’assassinio più crudele ed infelice compiuto dal Soldato è stato il duplice omicidio di Howard e Maria Stark nel 1981 e, nel 2009, Natasha Romanoff (Scarlett Johansonn) ha incontrato l’assassino dell’Hydra mentre stava proteggendo uno scienziato nucleare. La missione di Vedova Nera è fallita ma, nonostante una terribile ferita all’addome inferta dal Soldato d’Inverno, la Romanoff è sopravvissuta per raccontare la verità.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui