The Falcon and the Winter Soldier: chi è Power Broker? Ecco 5 ipotesi

A un passo dal finale di The Falcon and the Winter Soldier, ipotizziamo chi potrebbe nascondersi dietro l'identità di Power Broker.

Chi è Power Broker? È probabilmente la domanda più scottante a cui The Falcon and the Winter Soldier risponderà – si spera – entro il finale di stagione. Inevitabilmente, la vera identità del misterioso personaggio cambierà ancora una volta le regole del gioco, portando inevitabilmente ad un nuovo stravolgimento narrativo all’interno del MCU.

A differenza di quanto avvenuto con l’ingegnere di WandaVision, siamo fiduciosi che Power Broker è in realtà un volto che i fan dell’universo condiviso e/o gli appassionati lettori dei fumetti conoscono molto bene. Ad ogni modo, chiunque stia agendo nell’ombra e tirando le fila sia dentro che fuori Madripoor ha il potenziale per svolgere un ruolo importante nella Fase 4 del MCU e, chissà, forse anche in futuro.

6Cosa sappiamo su Power Broker?

Secondo il Barone Zemo, dietro l’identità di Power Broker si nasconde un uomo (è importate notare che Zemo si riferisce al personaggio usando sempre il maschile). Secondo l’ex colonnello, Power Broker è “giudice, giuria e carnefice” all’interno di Madripoor. Al di là di questo, sappiamo ancora molto poco sul di lui: che aspetto ha, come agisce e, soprattutto, perché è così ansioso di mettere le mani sul Siero del supersoldato.

Nei fumetti, dietro l’identità di Power Broker si nasconde Curtiss Jackson, a capo di un’organizzazione criminale che ha contribuito a fondare la Power Broker Inc., una società che aveva il compito di acquistare il Siero del supersoldato e di fornirlo a tutti gli eroi e a tutti i cattivi che lo desideravano (tra cui anche John Walker).

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui