Hawkeye: come è cambiato Clint Barton dal suo debutto nel MCU

In occasione del debutto di Hawkeye su Disney+, scopriamo come è cambiato il personaggio di Clint Barton/Occhio di Falco dal suo debutto nel MCU.

Finalmente, la serie Hawkeye ha puntato i riflettori sul personaggio di Clint Barton/Occhio di Falco, interpretato da Jeremy Renner. Nel corso della sua storia nel MCU, il personaggio ha dovuto fare i conti con diverse tribolazioni, che ne hanno inevitabilmente compromesso tanto il fisico quando la salute mentale.

Naturalmente, il Clint Barton di oggi non è lo stesso uomo di 10 anni fa. Ma quali sono stati i cambiamenti più importanti nella vita del personaggio dalla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe? Scopriamolo insieme.

10È diventato più cinico

Nella prima scena di Occhio di Falco nel MCU, abbiamo visto il personaggio puntare una freccia contro Thor, dal momento che gli era stato ordinato di tenere sotto tiro il Dio del Tuono. Tuttavia, Occhio di Falco ammirava lo spirito di Thor e il suo tentativo di sollevare il Mjolnir: si è sempre dimostrato speranzoso nei confronti delle capacità dell’eroe.

Il Clint di oggi non è una persona che pensa che le cose andranno bene solo perché lui vuole che vadano così. Quando è stato avvicinato da Natasha in merito alla possibilità di riavere indietro la sua famiglia, il suo primo istinto è stato quello di pensare che non ci fosse più alcuna speranza. Occhio di Falco è diventato così cinico perché ha assistito alla morte di Quicksilver e Vedova Nera, quando in realtà voleva soltanto che entrambi sopravvivessero.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui