martedì, Settembre 27, 2022
HomeSerie TvNews Serie TvStranger Things: la terza stagione confermata da uno degli attori

Stranger Things: la terza stagione confermata da uno degli attori

La star di Stranger Things David Harbour, che nella serie targata Netflix interpreta il capo della polizia Jim Hopper, ha rilasciato delle dichiarazioni interessanti riguardo alla terza stagione dello show sci-fi. Durante un’intervista con TMZ, l’attore ha parlato del giovane cast che sta crescendo, sul set, a vista d’occhio, e anche dei vantaggi riscontrati nel lavorare con giovanissimi colleghi – come Finn Wolfhard, Millie Bobby Brown, Gaten Matarazzo, Noah Schnapp e Caleb McLaughlin. Harbour ha dichiarato che

“nella stagione due e tre i ragazzi cresceranno, e li vedrete letteralmente crescere”

e, alle sollecitazioni riguardo quindi ad una terza stagione targata Netflix confermata, l’attore risponde facendo marcia indietro:

“credo di sì, ma se il network odierà la stagione due forse ritratteranno. Ma credo che dovremo aspettarci una terza stagione”.

Stranger Things: il cast al San Diego Comic-Con 2017 – Foto

Per adesso i fan della serie sono in attesa della seconda stagione di Stranger Things, la creatura dei fratelli Matt and Ross Duffer che sarà disponibile sulla piattaforma Netflix a partire dal prossimo 27 Ottobre, riprendendo i fili del discorso che si erano conclusi con il finale della stagione precedente: un anno dopo il ritorno di Will, sembra che tutto sia di nuovo normale… ma l’oscurità è in agguato appena sotto la superficie e minaccia l’intera cittadina di Hawkins. È il 1984 e i cittadini di Hawking, Indiana, sono ancora sotto shock a causa degli orrori del malvagio Demogorgone e dei segreti nascosti nel Laboratorio di Hawkings. Will Byers è stato portato in salvo lontano dal Sottosopra, ma non c’è pace: c’è un entità sinistra, ancora più grande, che minaccia i sopravvissuti.

Ludovica Ottaviani
Ludovica Ottaviani
Imbrattatrice di sudate carte a tempo perso, irrimediabilmente innamorata della settima arte da sempre | Film del cuore: Lo Chiamavano Jeeg Robot | Il più grande regista: Quentin Tarantino | Attore preferito: Gary Oldman | La citazione più bella: "Le parole più belle al mondo non sono Ti Amo, ma È Benigno." (Il Dormiglione)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -