venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeSerie TvNews Serie TvIl Signore degli Anelli potrebbe diventare una serie tv grazie ad Amazon

Il Signore degli Anelli potrebbe diventare una serie tv grazie ad Amazon

Arriva da Variety la notizia che la Warner Bros. e gli eredi di J.R.R. Tolkien sarebbero in trattative con Amazon Studios per sviluppare una serie tv basata su Il Signore degli Anelli, l’opera più celebre dello scrittore britannico che ispirò anche l’amatissima trilogia cinematografica di Peter Jackson.

Stando alla fonte, Jeff Bezos, CEO di Amazon, sarebbe coinvolto nelle trattative, anche se nessun accordo è stato ancora ufficialmente raggiunto. È da diverso tempo che la Warner e gli eredit di Tolkien sono alla ricerca di uno studio per produrre una serie tratta dal celeberrimo romanzo: secondo quanto rivelato da Nellie Andreeva di Deadline, infatti, prima di Amazon Studios sarebbero state contattate sia Netflix che la HBO, entrambe apparentemente non interessante a causa dei costi proibitivi (tra i 100 e i 150 milioni di dollari a stagione) e delle limitazioni sui diritti di sfruttamente televisivi de Il Signore degli Anelli (che non includerebbero tutti i personaggi).

Ricordiamo che la Warner bros. e gli eredi di Tolkien, lo scorso luglio, hanno raggiunto un accordo per chiudere ufficialmente una battaglia legale avviata nel lontano 2012: la Tolkien Estate aveva infatti accusato la major di aver utilizzato i personaggi creati da Tolkien in slot machine online e altri giochi, infrangendo così i diritti di copyright.

Al momento non ci sono ulteriori dettagli sul progetto. Vi terremo aggiornati.

Il Signore degli Anelli potrebbe diventare una serie tv grazie ad Amazon

Il Signore degli Anelli (The Lord of the Rings) è una trilogia colossal fantasy del regista neozelandese Peter Jackson, basata sull’omonimo romanzo scritto da John Ronald Reuel Tolkien. La saga è formata da La Compagnia dell’Anello (2001), Le due torri (2002) e Il ritorno del re (2003).

Considerato uno dei progetti più grandi e ambiziosi mai intrapresi nella storia del cinema, con un budget complessivo di 281 milioni di dollari (alcune fonti dicono 310-330), per realizzare l’intero progetto sono trascorsi otto anni, con le riprese di tutti e tre i film girate simultaneamente e interamente in Nuova Zelanda, paese natale di Peter Jackson. Ogni film della serie ha avuto anche edizioni speciali estese rilasciate in DVD un anno dopo l’uscita dei film nelle sale.

La serie è stata uno dei più grandi successi cinematografici di sempre, ha ricevuto numerosi riconoscimenti ed è stata acclamata dalla critica. Insieme a Ben-Hur e Titanic, il suo terzo capitolo, Il ritorno del re, è il film che ha avuto il maggior numero di premi Oscar (11) e complessivamente la trilogia è la più vittoriosa della storia: 17 statuette vinte e ben 30 nomination agli Oscar.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -