domenica, Ottobre 2, 2022
HomeSerie TvNews Serie TvGame of Thrones 8: verranno girati più finali per evitare spoiler

Game of Thrones 8: verranno girati più finali per evitare spoiler

In seguito ai numerosi problemi di riservatezza che Game of Thrones ha dovuto affrontare nel corso degli anni (soprattutto dopo l’uscita della settima stagione), sembra che la produzione stia correndo ai ripari per proteggere al massimo il finale del popolarissimo show, che si concluderà ufficialmente con l’ottava stagione, attesa per il 2018.

Stando infatti a quanto dichiarato da Casey Bloys, presidente della divisione programmazione della HBO, verranno girati più finali col l’obiettivo di evitare che l’episodio che chiuderà ufficialmente la serie arrivi in rete senza autorizzazione. Queste le sue parole riportate da TV Guide:

“So che per il finale di Game of Thrones gireranno diverse versioni in modo che nessuno sappia davvero cosa accadrà. Con uno show di così lungo corso devi farlo. Perché quando stai girando qualcosa, la gente lo sa. Quindi gireranno versioni diverse cosicché non ci sarà una risposta definitiva fino alla fine.”

Cosa ne pensate? Ricordiamo che le riprese dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones partiranno a inizio ottobre.

Game of Thrones: i momenti più belli della settima stagione

Game of Thrones è una serie televisiva statunitense di genere fantasy creata da David Benioff e D.B. Weiss, che ha debuttato il 17 aprile 2011 sul canale via cavo HBO. È nata come adattamento televisivo del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin.

La serie racconta le avventure di molti personaggi ed è ambientata in un grande mondo immaginario costituito principalmente dal continente Occidentale (Westeros) e da quello Orientale (Essos). Il centro più grande e civilizzato del continente Occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove si trova il Trono di Spade dei Sette Regni. La lotta per la conquista del trono porta le più potenti e nobili famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere, che coinvolge anche l’ultima discendente della dinastia regnante deposta. Gli intrighi politici, economici e religiosi dei nobili lasciano la popolazione nella povertà e nel degrado, mentre il mondo viene minacciato dall’arrivo di un inverno diverso dai precedenti, che risveglia creature leggendarie dimenticate e fa emergere forze oscure e magiche.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -