martedì, Aprile 16, 2024
HomeSerie TvNews Serie TvA casa tutti bene – La serie: il trailer ufficiale della seconda...

A casa tutti bene – La serie: il trailer ufficiale della seconda stagione

Il trailer ufficiale della seconda stagione di A casa tutti bene, la serie tv di Gabriele Muccino, reboot del suo omonimo film. Dal 5 maggio su Sky e NOW.

Sempre più intrighi, più segreti, più incomprensioni, sentimenti ancora più forti e sviluppi inaspettati attendono tutti i membri della grande famiglia al centro della serie Original A CASA TUTTI BENE, firmata da un grande autore che da circa 20 anni racconta al cinema storie familiari di enorme successo e che ha scelto Sky come casa del suo primo progetto per la TV: Gabriele Muccino, anche supervisore artistico della seconda stagione della serie reboot del suo omonimo film campione di incassi.

Vinto il Nastro d’Argento 2022 come miglior serie dell’anno con la prima stagione, come annunciato dal trailer ufficiale appena rilasciato A CASA TUTTI BENE – LA SERIE torna dal 5 maggio in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW con gli attesissimi otto nuovi episodi.

La seconda stagione, prodotta da Sky Studios e da Andrea e Raffaella Leone per Lotus Production – società di Leone Film Group, è stata scritta da Gabriele Muccino, Barbara Petronio (head writer e produttrice creativa), Camilla Buizza, Gabriele Galli e Andrea Nobile.

Un grande cast corale interpreta i membri della numerosa famiglia, nei suoi due rami, al centro della storia. Laura Morante (LacciCiliegineRicordati di me) guida il cast nel ruolo di Alba Ristuccia, a seguito della morte del marito (nella prima stagione interpretato da Francesco Acquaroli) diventata proprietaria del ristorante San Pietro, a Roma, e madre di Carlo, Sara e Paolo Ristuccia, interpretati rispettivamente da Francesco Scianna (BaarìaLa mafia uccide solo d’estateLatin Lover), Silvia D’Amico (The PlaceHotel GagarinChristian) e Simone Liberati (La profezia dell’armadilloSuburra).

Euridice Axen (Gli InfedeliLoroIl Processo) è Elettra, ex moglie di Carlo, mentre Sveva Mariani interpreta Luna, la figlia della coppia. Nei panni di Ginevra, attuale compagna di Carlo, Laura Adriani (Tutta colpa di FreudNon c’è più religione). Antonio Folletto (Gomorra – La serie, Capri-Revolution, I bastardi di Pizzofalcone) è invece il compagno di Sara, Diego.

Quindi i Mariani, che per volontà del capofamiglia Pietro Ristuccia hanno ereditato una quota importante del ristorante di famiglia: Paola Sotgiu (Suburra – la serie) è Maria Mariani, sorella di Pietro e madre di Sandro e Riccardo Mariani, interpretati rispettivamente da Valerio Aprea (BorisFigliSmetto quando voglio) e Alessio Moneta (1992Baciami ancora). Emma Marrone (Gli anni più belli) interpreta la compagna di Riccardo, Luana, mentre Milena Mancini (La terra dell’abbastanzaA mano disarmata) è Beatrice, la compagna di Sandro.

Nel cast tornano anche Maria Chiara Centorami (Come saltano i pesciUniversitari – Molto più che amici) e Mariana Falace (Gli anni più belliSi vive una volta sola). E con Eugenia Costantini di nuovo nel ruolo ricorrente di Olivia, ex compagna di Paolo e madre di suo figlio Giovanni, interpretato dal giovanissimo Federico Ielapi (Pinocchio, Quo vado?, Tutti per 1 – 1 per tutti), e Marco Rossetti (Il CacciatoreSperavo de morì prima7 donne e un mistero) ancora nei panni di Maurizio Mandolesi, amico e socio in affari di Carlo.

Diversi i debutti assoluti nel cast della seconda stagione: il cantautore e attore francese Tom Leeb (Cyrano, mon amour, 8 Rue de l’Humanité) interpreterà un carismatico chef di successo corteggiato da molti ristoranti, in Italia e all’estero, con un ambizioso progetto per il San Pietro; Camilla Semino Favro (Sopravvissuti, Mia madre, Diaz – Don’t Clean Up This Blood) sarà Rebecca Baldini, avvocata di successo e vecchia amica di Sara; Yan Tual (LiaisonOutlanderRifkin’s Festival) interpreta il nuovo compagno di Olivia, Pierrick; Filippo Valle (Elisa di RivombrosaDon Matteo 7Donna detective) si calerà nei panni di Giuseppe, un nuovo personaggio legato a Beatrice.

Durante le varie fasi della produzione sono state adottate misure volte a limitare l’impatto sull’ambiente, atte a ridurre le emissioni di gas serra e in grado di far ottenere alla seconda stagione di A Casa Tutti Bene l’ambita certificazione di sostenibilità “Albert”. Una scelta in linea con l’impegno del Gruppo Sky, che con la campagna Sky Zero punta a diventare Net Zero Carbon entro il 2030.

La sinossi di A casa tutti bene – La serie

Mentre Carlo concilia la vita familiare con i progetti imprenditoriali, Paolo continua la battaglia legale contro Olivia, Sara riscopre l’amore e Alba, ora senza segreti, si ricostruisce una vita. Eppure, ancora una volta, a scompigliare le carte arriva il passato.

Al centro della storia c’è sempre la famiglia: Carlo, Paolo, Sara, Riccardo, Diego e Ginevra affrontano prove inaspettate, ognuno guidato dal proprio desiderio. Nuovi amori e tormenti infiammano le loro vite e, per quanto possa sembrare ingiusto, le colpe dei genitori ricadono sempre sui figli. Così i protagonisti vanno incontro a un destino ineluttabile: la felicità è un’illusione impossibile da afferrare, soprattutto per loro.

Redazione
Redazione
Il team di Moviestruckers è composto da un valido ed eterogeneo gruppo di appassionati cinefili con alle spalle una comprovata esperienza nel campo dell'informazione cinematografica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI