martedì, Settembre 27, 2022
HomeFestivalFesta del Cinema di RomaMorto tra una Settimana... o ti Ridiamo i Soldi recensione del film...

Morto tra una Settimana… o ti Ridiamo i Soldi recensione del film con Tom Wilkinson

Morto tra una Settimana… o ti Ridiamo i Soldi è la spassosa e irriverente black comedy firmata da Tom Edmunds che vede protagonisti Aneurin Barnard e Tom Wilkinson. Il film è stato presentato nella Selezione Ufficiale della 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma, spiccando gradevolmente tra la rosa dei titoli selezionati grazie soprattutto al suo tono comico e garbatamente grottesco.

Morto tra una Settimana… o ti Ridiamo i Soldi racconta la tragicomica esistenza di William (Barnard), aspirante scrittore non ancora pubblicato, che decide di porre sollievo alle sue sofferenze togliendosi la vita o almeno, provandoci. Il ragazzo non riesce mai nell’impresa, un po’ per caso un po’ per incapacità, ma il destino pone sulla sua strada l’instancabile Leslie (Wilkinson), che di professione fa l’assassino. Posta la firma sul contratto della propria morte, ancora una volta il Fato gioca un brutto scherzo a William che perde ben presto la voglia di passare a miglior vita.

L’opera di Edmunds è un gioiellino di humor nero, ricolmo di battute taglienti quasi al limite del politicamente corretto. Lo svolgimento narrativo riesce a tenere un ritmo costante senza mai appesantirsi, alternando momenti esilaranti ad altri più riflessivi.

Mattatori della scena sono il giovane Aneurin Bernard e l’inossidabile Tom Wilkinson. Bernard, con la sua figura esile e gli occhi scavati, incarna una figura a metà tra l’eroe romantico e il più sfortunato schlemiel, distrutto dal suo insuccesso, desideroso di lasciare un segno nel mondo della letteratura.

Dal canto suo Wilkinson regala un’interpretazione divertentissima di un uomo che non vuole abbandonarsi alla pensione pur svolgendo un mestiere assai poco raccomandabile. Il suo Leslie è un gigante, dotato di una lingua pericolosa quasi quanto le pistole con cui svolge le proprie mansioni.

Esilaranti anche gli scambi tra Wilkinson e Christopher Eccleston– nei panni di Harvey, il capo di Leslie – che danno vita a duetti brillanti incorniciati addirittura da delle venature western, come accade nella scena delle pistole sotto il tavolo.

Morto tra una Settimana… o ti Ridiamo i Soldi, che uscirà nelle sale italiane a partire dal prossimo 22 novembre grazie alla Eagle Pictures, regala allo spettatore quella sana dose di grottesco che spesso manca nel panorama cinematografico contemporaneo; per questo motivo, il film è in grado di far strappare una risata al pubblico anche su ciò che di solito si definisce tragico e irreversibile.

Guarda il trailer di Morto tra una Settimana…

Carlotta Guido
Carlotta Guido
Dopo la visione de Il Padrino Parte II capisce che i suoi film preferiti saranno solo quelli pari o superiori alle tre ore | Film del cuore: Il Padrino | Il più grande regista: Aleksandr Sokurov | Attore preferito: Marlon Brando | La citazione più bella: "Il destino è quel che è, non c’è scampo più per me" (Frankenstein Junior)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -