venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeRecensioniKingsman 2 Il Cerchio d'Oro recensione del film di Matthew Vaughn

Kingsman 2 Il Cerchio d’Oro recensione del film di Matthew Vaughn

Taron Egerton e Colin Firth sono pronti a tornare insieme in Kingsman 2 Il Cerchio d’Oro, secondo capitolo della fortunata action comedy tratta dalla serie di fumetti ideata da Mark Millar e David Gibson. Questa nuova avventura diretta per la seconda volta da Matthew Vaughn segue nuovamente una missione del giovane agente segreto Eggsy ‘Galahad’ Unwin (Egerton), incaricato di combattere la regina della droga Poppy Adams (Julianne Moore) e la sua gang del Cerchio d’Oro.

Tra molte scene mozzafiato e altrettante parentesi umoristiche, la spia in abito da sartoria ritroverà vecchie conoscenze e si legherà a nuovi ed improbabili amici americani. Con un ritmo irrefrenabile e con un umorismo intrigante, Kingsman 2 Il Cerchio d’Oro ripropone gli ingredienti del predecessore, tentando di enfatizzare una formula che in passato si è rivelata più che vincente. Questo secondo capitolo non fa dunque altro che estremizzare degli escamotage già visti, aggiornandoli per un sequel esplicitamente più internazionale.

Kingsman 2 Il Cerchio d’Oro ripropone gli ingredienti del predecessore, tentando di enfatizzare una formula che in passato si è rivelata più che vincente

Conclusa per ovvie ragioni la linea narrativa dedicata all’inizializzazione del protagonista nel mondo degli adulti, il lungometraggio di Vaugh abbandona infatti anche la forte impronta british, aprendosi ad un immaginario americano dai tratti vintage e country. Il particolare omaggio al mondo a stelle e strisce e a quella nostalgia tipica del nostro tempo risulta essere, oltre che una geniale manovra di marketing, il più grande ed interessante cambiamento rispetto alla pellicola antecedente. In tal senso, ottime sono le caratterizzazioni dei nuovi personaggi e il susseguirsi delle partiture musicali.

kingsman 2

In primis, le new entries Julianne Moore, Channing Tatum, Jeff Bridges e Pedro Pascal puntellano la storia con divertenti richiami alla loro nazione di nascita: se la diva si trasforma in una favolosa ed esilarante criminale fissata con gli anni Cinquanta statunitensi, le sue controparti maschili sono chiamate ad incarnare spie del Kentucky, votate all’alcool e alla musica dei cowboys. Meno convincenti sono nel contempo le vecchie glorie: se Egerton si limita ad essere di nuovo il belloccio della situazione, il sempre bravo Colin Firth si ritrova a dover interpretare una figura piatta e vuota.

Nel secondo caso, la scelta delle canzoni rappresenta un altro aspetto estremamente riuscito ed interessante. La colonna sonora, parimenti divisa tra tradizione inglese e folklore americano, alterna parentesi country alla voce – e alla presenza – di Elton John. Quest’ultimo, con molta auto-ironia, appare nei panni di un parodistico se stesso che, dopo essere stato rapito dalla pazza Poppy, è costretto ad esibirsi per lei ad ogni suo comando. Il regista Matthew Vaughn coniuga poi le ottime sonorità con un intrigante uso della cinepresa, capace quasi di ipnotizzare lo spettatore.

Kingsman 2 Il Cerchio d’Oro conquista per il ritmo, per i nuovi membri del cast e per la colonna sonora, presentandosi come un connubio frizzante di comicità e frenesia

I passaggi più focalizzati sull’azione e sul combattimento offrono pertanto una perfetta sincronia di musica e immagine, dando luogo anche a riuscitissimi piani-sequenza ricchi di effetti speciali e a momenti di sospensione degni del miglior Matrix. Meno innovativo del primo ma ciononostante riuscito, Kingsman 2 Il Cerchio d’Oro conquista per il ritmo, per i nuovi membri del cast e per la colonna sonora, presentandosi come un connubio frizzante di comicità e frenesia.

kingsman 2

Gabriele Landrini
Gabriele Landrini
Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -