mercoledì, Luglio 6, 2022
HomeNewsX-Men: nel futuro del franchise solo crossover e standalone

X-Men: nel futuro del franchise solo crossover e standalone

In una recente intervista con Mashable, Bryan Singer ha parlato del suo rinnovato coinvolgimento all’interno del franchise di X-Men: sarà infatti il regista a dirigere il pilot dell’annunciata serie tv Fox basata sui mutanti di casa Marvel. Nel corso dell’intervista, però, Singer ha parlato del futuro degli X-Men al cinema, rivelando che standalone e crossover costituiranno le basi per il futuro della saga. Queste le sue parole:

“L’unica cosa che posso dire è che per il futuro sono previsti dei crossover. Non posso davvero parlarne però. Sono entrato, poi uscito e poi di nuovo rientrato in questo franchise. Ne sono coinvolto ormai da quasi vent’anni. Ho firmato il primo accordo nel 1996. Da ora in avanti, però, ci saranno crossover e anche standalone. Penso sia la cosa più giusta da fare. L’universo degli X-Men è talmente vasto da poter eguagliare l’Universo Cinematografico della Marvel. Quindi, perché no?”

Cosa ne pensate?

X-Men: Bryan Singer dirigerà il pilot della serie tv

X-Men è una serie di film basati sugli omonimi supereroi dei fumetti Marvel Comics. Prodotta dalla 20th Century Fox e da Lauren Shuler Donner, la serie è cominciata con il film del 2000 diretto da Bryan Singer. Dopo aver diretto anche il sequel del 2003, Singer lasciò la regia di Conflitto finale (2006) a Brett Ratner, ma il film venne accolto tiepidamente da critica e pubblico.

Dopo i primi tre film vennero realizzati una serie di spin-off: X-Men le Origini – Wolverine (2009), diretto da Gavin Hood, racconta le origini di Wolverine; X-Men – L’inizio (2011) narra invece le origini del Professor X e di Magneto e della nascita della loro rivalità; Wolverine – L’immortale (2013) segue Wolverine dopo le vicende di Conflitto finale.

Nel 2014 è uscito Giorni di un Futuro Passato, sequel sia di Conflitto finale che di L’inizio; vede il ritorno del cast originale accanto ai nuovi attori, e di Singer alla regia. Il 18 maggio 2016 e il 27 maggio dello stesso anno, è uscito rispettivamente in America e in Italia Apocalisse. Nel 2017 uscirà Logan – The Wolverine, l’ultimo film in cui Hugh Jackman e Patrick Stewart interpreteranno l’ultima volta i loro personaggi (Wolverine e il Professor X).

La serie degli X-Men, composta per il momento da dieci film, è il tredicesimo franchise più redditizio della storia con un incasso di 3 miliardi di dollari. Ci sono alcuni film in produzione come Gambit (2017) e una pellicola incentrata sui Nuovi Mutanti, ufficiosamente titolata New Mutants, dall’uscita imprecisata; la Fox ha inoltre altri progetti in diverse fasi di sviluppo. Nessuno di questi film fa parte del Marvel Cinematic Universe.

Fonte

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -