Tomb Raider: Alicia Vikander aggiorna sul sequel

scritto da: Stefano Terracina


In una recente intervista con Entertainment Weekly, Alicia Vikander ha aggiornato in merito allo stato dell’annunciato sequel di Tomb Raider, il reboot cinematografico ispirato all’omonima serie di videogiochi uscito nelle nostre sale nel 2018 e con protagonista l’attrice premio Oscar per The Danish Girl.

La Vikander ha spiegato che le riprese del nuovo film sarebbero dovute partire quest’anno, ma che il Covid-19 ha stravolto totalmente i piani della produzione. L’attrice ha dichiarato che spera di poter iniziare a girare il film il prossimo anno: “I piani erano quelli di iniziare a girare quest’anno, ma a causa della pandemia non è stato possibile. Adesso è tutto diverso, ma ne stiamo ancora parlando. Spero di iniziare a girare il prossimo anno.”

Sarà il regista britannico Ben Wheatley (Free Fire, High-Rise) a dirigere l’annunciato sequel di Tomb Raider. La sceneggiatura del sequel è stata invece affidata ad Amy Jump, co-sceneggiatrice proprio di numerosi film dell’acclamato Wheatley.

Nel cast del primo Tomb Raider (qui la nostra recensione) figurano anche Walton Goggins (Django Unchained, The Hateful Eight), che interpreta il ruolo del villain, e Daniel Wu, star della serie tv Into the Badlands, che veste i panni del capitano di una nave che aiuterà il personaggio della Vikander a ritrovare suo padre, interpretato da Dominic West (The Affair). Il film è stato diretto da Roar Uthaug ed è uscito nelle sale a Marzo 2018.


Stefano Terracina

Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma