lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNewsTom Cruise poteva essere una versione alternativa di Iron Man in Doctor...

Tom Cruise poteva essere una versione alternativa di Iron Man in Doctor Strange 2

Lo sceneggiatore di Doctor Strange 2 ha ammesso che avrebbe voluto inserire nel film una versione alternativa di Iron Man interpretata da Tom Cruise.

Michael Waldron, lo sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, ha rivelato di aver fatto pressioni ai Marvel Studios per introdurre nel film una versione alternativa di Iron Man interpretata da Tom Cruise.

In un’intervista con Rolling Stone, lo sceneggiatore ha spiegato che sono stati proprio i fan a spingerlo a suggerire alla Marvel di portare la star di Mission: Impossible nel MCU. D’altronde, prima che Robert Downey Jr. venisse scelto per il ruolo di Tony Star, il favorito per la parte era proprio Cruise. Quando si è poi iniziato a parlare della presenza degli Illuminati nel film (di cui Iron Man è stato uno dei membri fondatori nei fumetti), molti hanno cominciato a pensare che Tom Cruise potesse davvero apparire nei panni di una versione alternativa dell’iconico supereroe.

Alla fine non è andata così, dal momento che Iron Man non fa neanche parte degli Illuminati nel film di Sam Raimi. Tuttavia, pare che Waldron fosse favorevole all’idea. “Ricordo di aver letto questa cosa che Tom Cruise poteva essere Iron Man al posto di Robert Downey Jr. Io amo Tom Cruise. Allora ho detto a Kevin Feige: ‘Potremmo avere l’Iron Man di Tom Cruise?'”, ha spiegato Waldron.

Nonostante l’insistenza di Waldron, però, alla fine Cruise non avrebbe mai potuto prendere parte al sequel di Doctor Strange a causa di un conflitto di programmazione, dal momento che l’attore era impegnato sui set del settimo e dell’ottavo capitolo di Mission: Impossible. Sebbene i Marvel Studios non abbiano mai contattato ufficialmente Cruise, Waldron ha spiegato che “non è mai stata un’opzione per questioni di disponibilità.”

Quello che c’è da sapere su Doctor Strange 2

Doctor Strange nel Multiverso della Follia (qui la nostra recensione) è diretto da Sam Raimi, conosciuto per la trilogia di Spider-Man ma anche per la trilogia de La casaDarkmanDrag Me to Hell e Il grande e potente Oz. Il regista ha sostituito Scott Derrickson, regista del primo Doctor Strange che ha abbandonato il sequel a causa di alcune divergenze creative con la Marvel. Il film è uscito nelle sale italiane il 4 maggio 2022.

Al fianco di Benedict Cumberbatch, che torna nei panni dello Stregone Supremo, troviamo anche Elizabeth Olsen, che interpreta ancora una volta Scarlet Witch: gli eventi della serie Disney+ WandaVision hanno un impatto diretto sul sequel. Chiwetel Ejiofor torna ad interpretare Karl Mordo, così come Rachel McAdams, che veste ancora una volta i panni di Christine Palmer, e Benedict Wong, che interpreta di nuovo Wong. Tra le new entry, invece, figura Xochitl Gomez, che ha il ruolo di America Chavez.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -