mercoledì, Agosto 17, 2022
HomeNewsTimothée Chalamet nel MCU? Per Tom Holland potrebbe essere Harry Osborn

Timothée Chalamet nel MCU? Per Tom Holland potrebbe essere Harry Osborn

Il cast di Spider-Man: No Way Home ha ipotizzato un possibile ingresso di Timothée Chalamet nel MCU, come interprete di Harry Osborn.

In Spider-Man: No Way Home vedremo finalmente il Peter Parker del Marvel Cinematic Universe contro Norman Osborn, alias Green Goblin. Questa iterazione del celebre cattivo proviene da un’altra realtà, e non sappiamo ancora se nel MCU esiste un Norman che potrebbe un giorno prendere di mira l’arrampicamuri di Tom Holland.

Se ciò dovesse accadere, è probabile allora che venga reintrodotto nel Marvel Cinematic Universe anche il personaggio di Harry Osborn, il migliore amico di Peter Parker nei fumetti, interpretato nei precedenti franchise di Sam Raimi e Marc Webb rispettivamente da James Franco prima e da Dane DeHaan dopo.

Ad oggi, ovviamente, non possiamo sapere se i Marvel Studios abbiano in cantiere di rivisitare la discesa di Harry nella follia e la sua conseguente trasformazione in Goblin II (o New Goblin). Tuttavia, il cast di No Way Home ha già in mente un attore che potrebbe interpretare questa nuova versione del personaggio.

Parlando con l’Associated Press, Tom Holland, Zendaya (MJ) e Jacob Batalon (Ned Leeds) hanno tutti suggerito Timothée Chalamet (star di Chiamami col tuo nome e Dune) per il ruolo di Harry Osborn del MCU.

“Penso che sarebbe bello se interpretasse l’amico di Spider-Man e poi iniziasse a diventare un po’ cattivo fino a trasformarsi in un vero nemico”, ha detto Holland. “Sarebbe un ottimo antagonista”, hanno poi aggiunto i co-protagonisti. Batalon (il cui Ned ha ufficialmente preso il posto di Harry come migliore amico di Peter nel MCU) ha ironizzando dicendo: “Harry diventerebbe cattivo perché l’abbiamo cacciato dal gruppo”, mentre secondo Zendaya le avances di Harry che MJ rifiuta potrebbero rappresentare ciò induce il personaggio a trasformarsi in un essere malvagio.

Quello che sappiamo su Spider-Man: No Way Home

Spider-Man: No Way Home arriverà nelle sale italiane il 15 dicembre 2021. Il film sarà diretto ancora una volta da Jon Watts, già regista di Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. Nel cast, oltre a Tom Holland nei panni di Peter Parker, torneranno anche Zendaya in quelli di MJ e Jacob Batalon in quelli di Ned, mentre Benedict Cumberbatch tornerà nei panni di Doctor Strange.

Nel film ci sarà anche il premio Oscar Jamie Foxx, che tornerà ad interpretare Electro dopo The Amazing Spider-Man 2 di Marc Webb, così come Alfred Molina, che sarà ancora una volta Doctor Octopus dopo la sua apparizione in Spider-Man 2 di Sam Raimi. Tra gli altri nemici dell’Uomo Ragno provenienti da altri franchise che rivedremo nel film figurano anche il Green Goblin di Willem Dafoe, il Sandman di Thomas Haden Church e il Lizard di Rhys Ifans.

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere è smascherato e non può più separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un Supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa e lo porterà a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -