lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNewsThy Kingdom Come: il film nato dagli "scarti" di To the Wonder...

Thy Kingdom Come: il film nato dagli “scarti” di To the Wonder di Malick

Dal montaggio finale di To the Wonder, il regista Terrence Malick aveva tagliato molte sequenze con protagonista Javier Bardem, che nel film aveva il ruolo di un prete, presente all’interno della storia principalmente come voce narrante.

Tutte quelle scene tagliate hanno dato vita ad un film, un medimetraggio della durata di 43 minuti, dal titolo Thy Kingdom Come, firmato dal fotogiornalista Eugene Richards, che all’epoca della produzione di To the Wonder venne assunto da Malick in persona per realizzare alcune interviste agli abitanti dell’area di Bartlesville, Oklahoma, che sarebbe dovuto finire nel film ma che alla fine sono state escluse dal montaggio finale.

Eugene Richards ha chiesto a Malick di poter utilizzare il materiale scartato per assemblarlo e dare vita a Thy Kingdom Come, che sarà presentato in anteprima alla prossima edizione del South by Sotuhwest Film Festival. Nelle parole di Richards: “La maggior parte delle persone conosceva Bardem per il ruolo del killer in Non è un Paese per Vecchi. Un paio di persone lo conosceva perché è il marito di Penelope Cruz. Alcuni non sapevano proprio chi fosse. Alla fine a nessuno importava realmente, tranne per il fatto che fosse lì ad ascoltarli“.

Thy Kingdom Come: il film nato dagli “scarti” di To the Wonder di Malick

Di seguito potete vedere il trailer del breve film, diffuso online da The Film Stage:

https://youtu.be/wTmYWk7kerU

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -