sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsThe Predator: Shane Black conferma l'utilizzo di effetti speciali prostetici

The Predator: Shane Black conferma l’utilizzo di effetti speciali prostetici

È stato lo stesso Shane Black, regista di The Predator, attesissimo quarto capitolo della celebre saga horror fantascientifica, a confermare via Twitter alcuni giorni fa che nella pellicola i protagonisti avranno a che fare con una creatura realizzata mediante l’utilizzo di effetti speciali prostetici e non attraverso la computer grafica. Ad interpretare il cacciatore alieno sarà un attore estremamente alto che indosserà un apposito costume.

Di seguito il tweet di Black:

Il cast di The Predator include Boyd Holbrook (Narcos, Logan), Olivia Munn (X-Men Apocalisse), Trevante Rhodes (Moonlight), Keegan-Michael Key (Keanu, Key & Peele), Thomas Jane (The Punisher), Jacob Tremblay (Room), Alfie Allen (Game of Thrones), Sterling K. Brown (American Crime Story The People vs. O.J. Simpson, This is Us), Edward James Olmos (Blade Runner) e Yvonne Strahovski (Dexter).

La sceneggiatura del film porterà la firma di Fred Dekker, che aveva già lavorato con Black per Scuola di Mostri. Il nuovo Predator si baserà su un soggetto ideato da Black e Dekker. Le riprese sono partite il 20 febbraio e si svolgeranno a Vancouver (in Canada). La pellicola arriverà nelle sale americane il 3 agosto 2018.

“The Predator viene descritto come un sequel piuttosto innovativo della storia dei commando che vengono presi di mira da una creatura assassina proveniente da un altro pianeta in una giungla dell’America Centrale.”

Fonte

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -