giovedì, Luglio 7, 2022
HomeNewsThe Great Wall: Matt Damon difende il regista Zhang Yimou dalle accuse...

The Great Wall: Matt Damon difende il regista Zhang Yimou dalle accuse di whitewashing

Da quando è stato annunciato The Great Wall, il nuovo film di Zhāng Yìmóu (Hero, La finestra dei pugnali volanti) con protagonista la star hollywoodiana Matt Damon, il regista cinese è stato più volte accusato di whitewashing, intervenendo svariate volte a difesa del suo film sostenendo che la presenza nel cast di Damon non ha mai prescluso a neanche un singolo attore cinese di essere coinvolto nel film.

Adesso, a difendere Yìmóu, è intervenuto lo stesso Matt Damon, il quale ha dichiarato:

“Prendo tutto molto seriamente, ma una volta che la gente vedrà che si tratta di un monster movie e di un film fantasy in un contesto storico, e che non ho assolutamente soffiato il ruolo a nessun attore cinese… la mia presenza non ha alterato assolutamente nulla del progetto. È semplicemente diventato un caso perché la gente legge molte critiche senza poi verificare che ci sia un qualche genere di fondamento.”

Il film, che uscirà nelle sale italiane il 23 febbraio 2017, racconta la storia di un gruppo scelto alle prese con la valorosa difesa dell’umanità su uno dei più iconici monumenti del mondo. Nel cast figurano anche Jing Tian, Pedro Pascal, Willem Dafoe e Andy Lau. Si tratta della prima produzione in lingua inglese di Zhang Yimou e del più grande film interamente girato in Cina.

Fonte

Redazione
Redazione
Il team di Moviestruckers è composto da un valido ed eterogeneo gruppo di appassionati cinefili con alle spalle una comprovata esperienza nel campo dell'informazione cinematografica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -