venerdì, Agosto 19, 2022
HomeNewsThe Flash ignorerà lo SnyderVerse? La risposta di Ezra Miller

The Flash ignorerà lo SnyderVerse? La risposta di Ezra Miller

Ezra Miller ha risposto al rumor secondo cui The Flash ignorerà completamente gli eventi narrati nei film del DCEU diretti da Zack Snyder.

Nel corso dello scorso weekend, si sono susseguite una serie di voci secondo cui The Flash avrebbe cancellato (cioè, totalmente ignorato) gli eventi dello SnyderVerse e quindi di gran parte della continuity del DCEU.

Secondo quelle voci, il personaggio di Supergirl avrebbe preso il posto di Superman e, insieme al Velocista Scarlatto di Ezra Miller, avrebbe dato vita ad una nuova Justice League che avrebbe comunque incluso i personaggi di Wonder Woman e Aquaman. Adesso, però, è stato proprio l’interprete di Barry Allen a smentire che The Flash spazzerà via completamente quanto raccontato ne L’uomo d’acciaio, Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League.

“Nessun potere o forza in nessun megaverso conosciuto cancellerebbe o potrebbe mai cancellare l’incredibile lavoro di Zack Snyder”, ha dichiarato Miller in risposta ad un fan su Instagram (via CBM). “Potete citare le mie parole. Potete proporle alla banca, alla stampa, alle scuole, all’esercito e a qualsiasi altro pilatro del capitalismo che ora sto dimenticando a causa di quella situazione in cui se provi a pensare a un gruppo di cose te ne dimentiche sempre una.”

Per quanto sia vero che i contributi di Snyder al DCEU non verranno ignorati nel futuro del franchise, è molto probabile che il cinecomic di Andy Muschietti rappresenti un nuovo inizio attraverso l’impostazione di una nuova realtà conseguente all’esplorazione del Multiverso e all’introduzione della versione di Batman ad opera di Michael Keaton al fianco di quella di Ben Affleck.

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

The Flash arriverà nelle sale americane il 4 novembre 2022. Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due, si occuperà della regia del film e figurerà anche come produttore insieme alla sorella Barbara Muschietti e a Michael Disco. La sceneggiatura del film verrà riscritta da Christina Hodson, già autrice dello script del recente Birds of Prey. La prima bozza del film è stata opera dei registi e sceneggiatori John Francis Daley e Jonathan Goldstein (Spider-Man Homecoming).

Ezra Miller tornerà a vestire i panni di Barry Allen dopo essere già apparso in Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League. Sasha Calle, nota per la soap opera Febbre d’amore, interpreterà Supergirl, Kiersey Clemons tornerà a vestire i panni di Iris West (tagliata dalla versione theatrical di Justice League ma presente nella Snyder Cut), mentre l’attrice spagnola Maribel Verdú (Y tu mamá también, Il labirinto del fauno) interpreterà Nora Allen, la madre di Barry. Ron Livingston (A Million Little Things) sostituirà Billy Crudup (Quasi famosi, Watchmen) nei panni di Henry Allen.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -