lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeNewsThe Flash: i risultati dei test screening paragonati a quelli de Il...

The Flash: i risultati dei test screening paragonati a quelli de Il cavaliere oscuro di Nolan

A quanto pare, alcuni test screening di The Flash avrebbe ottenuto un buon riscontro da parte del pubblico, paragonabile addirittura a quelli de Il cavaliere oscuro di Nolan.

Il futuro dell’atteso cinecomic The Flash con Ezra Miller è avvolto nel mistero più totale, soprattutto a causa dei comportamenti sconsiderati del suo protagonista che negli ultimi mesi hanno attirato l’attenzione pubblica, ma a quanto pare alcuni test screening avrebbe ottenuto un buon riscontro da parte del pubblico.

Secondo The Hollywood Reporter, nonostante tutte le controversie che hanno circondato la vita privata di Miller, The Flash sta effettivamente ottenendo dei consensi più che positivi a seguito dei test screening. La fonte afferma che il pubblico che ha avuto modo di assistere alle proiezioni di prova lo ha definito come uno dei migliori film della DC:

Nel report di legge: “The Flash ha ricevuto alcuni dei punteggi più alti durante i test screening dai tempi della trilogia de Il cavaliere oscuro di di Christopher Nolan”. Tali risultati sono in netto contrasto con i disastrosi test screening che avrebbero portato – fra i tanti motivi – alla cancellazione di Batgirl.

Sappiamo che di recente Ezra Miller ha incontrato i dirigenti della Warner Bros. e si è scusato per aver attirato una sorta di “attenzione negativa” attorno al progetto, ma anche attorno allo studio nel suo insieme. Miller non era preoccupato per l’attenzione che si è venuta a creare attorno alla sua vita privata, quanto piuttosto per le conseguenze che tutto ciò avrebbe potuto avere sull’uscita di The Flash nelle sale.

Sembra, infatti, che Miller abbia accettato di porgere le sue scuse ai dirigenti dello studio a seguito delle voci secondo cui il film, proprio a causa delle sue azioni, rischiava di essere cancellato. Sempre nel medesimo report di THR, si poteva leggere: “Ezra ha molto a cuore The Flash. È uno dei personaggi che ama di più interpretare.”

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

The Flash arriverà nelle sale americane il 4 novembre 2022. Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due, si occuperà della regia del film e figurerà anche come produttore insieme alla sorella Barbara Muschietti e a Michael Disco. La sceneggiatura del film verrà riscritta da Christina Hodson, già autrice dello script del recente Birds of Prey. La prima bozza del film è stata opera dei registi e sceneggiatori John Francis Daley e Jonathan Goldstein (Spider-Man Homecoming).

Ezra Miller tornerà a vestire i panni di Barry Allen dopo essere già apparso in Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League. Sasha Calle, nota per la soap opera Febbre d’amore, interpreterà Supergirl, Kiersey Clemons tornerà a vestire i panni di Iris West (tagliata dalla versione theatrical di Justice League ma presente nella Snyder Cut), mentre l’attrice spagnola Maribel Verdú (Y tu mamá también, Il labirinto del fauno) interpreterà Nora Allen, la madre di Barry. Ron Livingston (A Million Little Things) sostituirà Billy Crudup (Quasi famosi, Watchmen) nei panni di Henry Allen.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -