lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNewsThe Batman: come la visione di Matt Reeves si è evoluta oltre...

The Batman: come la visione di Matt Reeves si è evoluta oltre il DCEU e Ben Affleck

Il regista Matt Reeves ha parlato di come la sua visione di The Batman si sia evoluta oltre il DCEU e l'iterazione di Ben Affleck.

Il regista e sceneggiatore Matt Reeves ha spiegato la sua decisione di mantenere The Batman separato dal DC Extended Universe.

“Ho sentito di dover fare un film di Batman indipendente per la prima volta in 10 anni. Avevo bisogno di assicurarmi che Batman fosse al centro e che non stessimo cercando di tirare le fila di altri discorsi”, ha detto Reeves al Toronto Sun. “Fare un film di Batman è scoraggiante. Devi fare i conti una grande storia e poi ci sono già alcuni film di Batman davvero fantastici. Quindi ho pensato che sarebbe stato troppo. Per fortuna, la Warner Bros. mi ha detto che potevo farlo.”

Il desiderio di Reeves che The Batman fosse separato dai precedenti film dedicati al Crociato di Gotham ha coinciso con la volontà di Ben Affleck di allontanarsi dal personaggio e di chiudere con il progetto di un film interamente dedicato all’eroe. “Stavo terminato i lavori su War of the Planet of the Apes e Ben stava rivalutando ciò che voleva fare nella sua vita”, ha spiegato Reeves. “Quando ha deciso che non voleva più essere Batman, ho pensato: ‘Voglio mantenere l’idea che questa storia non farà parte del DCEU. Ora possiamo creare un nuovo Batman’. È così che le cose si sono evolute.”

Tutto quello che c’è da sapere su The Batman

Due anni trascorsi a pattugliare le strade nei panni di Batman (Pattinson), incutendo timore nel cuore dei criminali, hanno trascinato Bruce Wayne nel profondo delle tenebre di Gotham City. Potendo contare su pochi fidati alleati – Alfred Pennyworth (Andy Serkis) e il tenente James Gordon (Jeffrey Wright) – tra la rete corrotta di funzionari e figure di alto profilo della città, il vigilante solitario si è affermato come unica incarnazione della vendetta tra i suoi concittadini.

Quando un killer prende di mira l’élite di Gotham con una serie di malvagi stratagemmi, una scia di indizi criptici spinge il più grande detective del mondo a indagare nei bassifondi, incontrando personaggi come Selina Kyle/Catwoman (Zoë Kravitz), Oswald Cobblepot/Pinguino (Colin Farrell), Carmine Falcone (John Turturro) e Edward Nashton/Enigmista (Paul Dano). Mentre le prove iniziano a condurlo più vicino alla soluzione e la portata dei piani del malfattore diventa chiara, Batman deve stringere nuove alleanze, smascherare il colpevole e rendere giustizia all’abuso di potere e alla corruzione che da tempo affliggono Gotham City.

Il cast di The Batman, che arriverà nelle sale americane il 4 marzo 2022, include Robert Pattinson (Twilight), Jeffrey Wright (Westworld), Zoe Kravitz (Big Little Lies) e Paul Dano (Little Miss Sunshine, Prisoners): Wright avrà il ruolo del Commissario Jim Gordon; la Kravitz sarà Catwoman; Dano invece vestirà i panni de l’Enigmista.

A loro si uniscono Andy Serkis, Colin Farrell John Turturro, che interpreteranno rispettivamente Alfred Pennyworth, Pinguino e Carmine Falcone. Nel film reciterà anche Peter Sarsgaaard (An Education, Lanterna Verda).

The Batman (qui il teaser ufficiale) arriverà nelle sale americane il 4 Marzo 2022. Reese ha firmato la sceneggiatura del film insieme a Mattson Tomlin (Little Fish). Il premio Oscar Michael Giacchino (Spider-Man: Homecoming, Coco, Jurassic World – Il regno distrutto) si occuperà della colonna sonora.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -