martedì, Agosto 9, 2022
HomeNewsThe Avengers: Joss Whedon sulle idee scartate, da Ezekiel Stane a Wasp

The Avengers: Joss Whedon sulle idee scartate, da Ezekiel Stane a Wasp

Intervistato di recente da Thrillist, Joss Whedon ha parlato di The Avengers, rivelando che in origine il film doveva essere molto diverso da quello che abbiamo poi visto in sala nel 2012. Whedon ha infatti dichiarato che in una delle prime stesure dello script, il personaggio di Wasp era presente al posto di Vedova Nera, e che tra i villain figurava Ezekiel Stane, figlio di Obadiah Stane, un cattivo che non era particolarmente amato da Kevin Feige. Queste le parole del regista:

“Abbiamo valutato tantissime folli possibilità su come impostare la storia. Ricordo di aver scritto intere stesure completamente diverse da quello che poi ho effettivamente girato. Ci fu un momento in cui pensavamo di non avere Scarlett Johansson a bordo, perciò scrissi tantissime scene con Wasp. Che lavoro inutile! Poi ero preoccupato che un caratterista britannico non sarebbe stato capace di affrontare tutto da solo gli eroi più potenti della Terra. Così scrissi una stesura con Ezekiel Stane, il figlio di Obadiah Stane, il cattivo del primo Iron Man. Kevin Feige la lesse e mi disse: “Ok, no!”. Il co-presidente dei Marvel Studios, Louis D’Esposito, aggiunse: “Sì, Kevin, è tutto sbagliato, ma guarda che bello. È tutto sbagliato in senso buono”. Quelle parole riuscirono a darmi la carica.”

The Avengers: Joss Whedon sulle idee scartate, da Ezekiel Stane a Wasp

The Avengers ha generalmente ricevuto recensioni positive da parte della critica cinematografica e ha battuto diversi record al botteghino, tra cui il record come esordio di maggior successo in America del Nord, record precedentemente detenuto da Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2. Con un incasso globale di oltre un miliardo e mezzo di dollari, The Avengers è il quinto maggiore incasso della storia del cinema. Il film è stato candidato agli Oscar 2013 per i migliori effetti speciali.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -