venerdì, Aprile 16, 2021
HomeNewsSteven Yeun in trattative per il nuovo horror di Jordan Peele

Steven Yeun in trattative per il nuovo horror di Jordan Peele

Steven Yeun, protagonista dell'acclamato Minari, è in trattative per unirsi al cast del nuovo horror ancora senza titolo di Jordan Peele.

Arriva da Deadline la notizia che Steven Yeun, noto per aver interpretato Glenn Rhee nella serie The Walking Dead, è in trattative per unirsi al cast del nuovo horror ancora senza titolo di Jordan Peele. Di recente Yeun ha ricevuto il plauso della critica per la sua interpretazione nell’acclamato dramma Minari di Lee Isaac Chung, grazie alla quale ha conquistato una candidatura agli Oscar 2021 come miglior attore protagonista.

I dettagli sulla trama del nuovo film di Jordan Peele non sono stati ancora svelati, ma pare che il progetto sarà molto simile ai suoi due primi acclamati lavori, ossia Scappa – Get Out e Noi: l’elemento horror, infatti, si mescolerà ancora una volta con la critica sociale, andando a toccare argomenti ritenuti ancora oggi scomodi, come la questione razziale e la lotta di classe.

Il film, distribuito da Universal Pictures, arriverà nelle sale americane a luglio del 2022. Nel cast ci saranno anche Daniel Kaluuya (che aveva già interpretato il protagonista di Scappa – Get Out e che vedremo prossimamente in Judas and the Black Messiah) e Keke Palmer (Le ragazze di Wall Street – Hustlers). 

Dopo aver ottenuto per anni recensioni entusiastiche per il suo contributo alla commedia, Jordan Peele ha sorpreso il mondo intero con Scappa – Get Out, il suo debutto alla regia targato 2017 che ha ricevuto consensi universali da parte di critica e pubblico, incassando oltre 255 milioni di dollari in tutto il mondo. Grazie al film, Peele ha vinto l’Oscar alla migliore sceneggiatura originale, ottenendo anche una candidatura come miglior regista.

Anche Noi, arrivato nelle sale a due anni di distanza da Scappa – Get Out, ha ricevuto recensioni entusiastiche da parte della critica e ha incassato oltre 255 milioni di dollari al box office globale, anche se è stato purtroppo snobbato dalle principali cerimonie di premiazione di quell’annata.

Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Recenti

- Advertisment -