Solo: A Star Wars Story, per Ron Howard non ci sarà un sequel

scritto da: Stefano Terracina

Anche se Solo: A Star Wars Story è diventato il più grande flop al botteghino della saga fantascientifica, la grande rivelazione alla fine del film del 2018, ossia il ritorno del malvagio Darth Maul, ha spinto i fan a chiedere a gran voce, nel corso degli anni, un sequel del film.

Nell’ultimo periodo ci sono stati diversi rumor circa un possibile prosieguo delle avventure del giovane Han Solo interpretato da Alden Ehrenreich, con lo stesso attore che soltanto alcune settimane fa aveva anticipato un possibile ritorno nei panni del personaggio.

Adesso, però, è stato il regista del film, Ron Howard, a spegnere qualsiasi tipo di entusiasmo in merito al futuro dello spin-off. In una recente intervista con Sirious XM (via ComicBook), Howard ha dichiarato che, al momento, non ci sono piani per un sequel di Solo: Non c’è un sequel in programma al momento. È sorprendente far parte di Star Wars ed aver diretto un film che sembra essere stato apprezzato soltanto nel tempo. Un film che non è stato quello che ti aspettavi. È stato veramente strano lavorare a quel film.” 

Tutto quello che c’è da sapere su Solo: A Star Wars Story

Solo: A Star Wars Story (qui la nostra recensione) è uscito in Italia il 23 maggio ed è ambientato molto prima degli eventi di Una Nuova Speranza. La sceneggiatura porterà la firma di Lawrence Lawrence (autore degli script de L’Impero Colpisce Ancora, Il Ritorno dello Jedi eIl Risveglio della Forza) e Jon Kasdan. Il film sarà il secondo capitolo della serie A Star Wars Story dopo Rogue One.

Ron Howard ha sostituito Phil Lord e Chris Miller (The LEGO Movie) alla regia del film: il duo di registi avevano iniziato a lavorare al film all’inizio del 2017 presso i Pinewood Studios di Londra; lo scorso giugno la Lucasfilm ha ufficializzato il loro licenziamento, adducendo come motivazione alcune “differenze creative.”

Alden Ehrenreich interpreterà Han Solo, mentre Donald Glover vestirà i panni di Lando Calrissian. Del cast faranno parte anche Emilia ClarkeWoody Harrelson, Thandie Newton, Paul Bettany Phoebe Waller-Bridge. Nel film ci sarà anche Chewbacca, non più interpretato dall’iconico Peter Mayhew ma dal giovane Joonas Suotamo.

Stefano Terracina

Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma