giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeNewsScream: Neve Campbell sulla decisione di non tornare nel sesto capitolo

Scream: Neve Campbell sulla decisione di non tornare nel sesto capitolo

Neve Campbell ha parlato della decisione di non tornare nel sesto capitolo della saga di Scream, accusando il sessismo che serpeggia nell'industria di Hollywood.

Neve Campbell ha parlato della sua decisione di non voler tornare nell’annunciato sesto capitolo della saga di Scream, affermando che la mancanza di un compenso adeguato per il suo ritorno è dovuta al sessismo presente nell’industria cinematografica hollywoodiana.

In una nuova intervista con People, Campbell ha spiegato che pensa che la stessa situazione non si sarebbe verificata se fosse stata un attore maschio. “Da donna che lavora in questo settore, penso che sia davvero importante per noi essere apprezzate e combattere per essere apprezzate”, ha detto l’attrice. “Onestamente credo che se fossi stata un uomo e avessi fatto cinque puntate di un enorme franchise di successo in 25 anni, la cifra che mi sarebbe stata offerta sarebbe stata diversa.”

Neve Campbell ha continuato dicendo che sarebbe stata un’ingiustizia nei confronti di Sidney Prescott accettare di tornare in un film in cui il valore del suo personaggio era considerato diversamente da quello dei suoi co-protagonisti. “Non potevo aggirarmi sul set sentendomi così… Sentendomi sottovalutata, sentendo l’ingiustizia e la mancanza di equità”. 

Tutto quello che c’è da sapere su Scream 6

Le riprese di Scream 6 inizieranno quest’estate, mentre l’uscita nelle sale è fissata per il 31 marzo 2023. Melissa Barrera, Jasmon Savoy Brown, Mason Gooding Jenna Ortega torneranno rispettivamente nei panni di Samantha “Sam” Carpenter, Mindy Meeks, Chad Meeks e Tara Carpenter. Non ci sono ancora molti dettagli sul nuovo film, ma a quanto pare la trama dovrebbe concentrarsi sui personaggi citati poc’anzi che cercano di lasciarsi alle spalle gli eventi di Woodsboro avvenuti nel capitolo precedente, naturalmente con scarsi risultati.

In Scream del 2022 (qui la recensione e qui la spiegazione del finale), Barrera e Ortega hanno interpretato rispettivamente Sam e Tara Carpenter, due sorelle che vengono perseguitate da Ghostface dopo che Tara viene attaccata da quest’ultimo nella sequenza d’apertura del film, pur riuscendo a sopravvivere. Durante il film, si scopre che Sam è in realtà la figlia biologica di Billy Loomis (Skeet Ulrich), uno dei due assassini dell’originale Scream uscito nel 1996. Gooding e Brown interpretano, invece, i fratelli Chad e Mindy Meeks, che sono imparentati con Randy Meeks, interpretato da Jamie Kennedy in Scream (1996), Scream 2 (1997) e in un breve cameo anche in Scream 3 (2000).

Anche Courteney Cox tornerà a vestire i panni di Gale Weathers, mentre Neve Campbell ha annunciato di aver rifiutato di tornare nei panni di Sidney Prescott. Tra le new entry figurano Samara Weaving, Tony Revolori, Dermot Mulroney, che interpreterà un poliziotto, e Hayden Panettiere, che aveva interpretato il ruolo di Kirby Reed in Scream 4 del 2011. In molti ricordano che il personaggio di Kirby è morto nel quarto capitolo, accoltellato da Charlie Walker (Rory Culkin), uno dei due assassini del film. In realtà, già lo stesso Wes Craven, all’epoca dell’uscita del film, aveva più volte lasciato intendere che il personaggio poteva essere ancora vivo.

La prova di ciò è poi arrivata con il quinto capitolo arrivato quest’anno nelle sale, dove una serie di Easter Egg presenti al suo interno hanno confermato che Kirby è in realtà viva e vegeta: ad esempio, nel cellulare dell’ex sceriffo Dewey Riley (David Arquette) figura una chiamata persa della stessa Kirby; ancora, mentre Richie Kirsch (Jack Quaid) guarda su YouTube una serie di video dedicati alla saga di Stab, nella barra dei consigli appare un video intitolato: “Intervista con Kirby Reed, sopravvissuta di Woodsboro!”, con una chiara foto di Hayden Panettiere.

Matthew Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett torneranno dietro la macchina da presa, insieme a James Vanderbilt e Guy Busick che si occuperanno ancora una volta della sceneggiatura. Kevin Williamson tornerà in qualità di produttore esecutivo.

In una nota congiunta, Paramount e Spyglass avevano dichiarato: “Siamo estremamente grati ai fan di tutto il mondo che hanno accolto con entusiasmo il nostro film. Non vediamo l’ora che il pubblico veda ciò che Matthew e Tyler, insieme agli sceneggiatori Jamie e Guy, hanno in serbo per la nostra famiglia Woodsboro”. 

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -