sabato, Giugno 22, 2024
HomeNewsRapito di Marco Bellocchio uscirà in USA l'11 novembre col titolo Kidnapped

Rapito di Marco Bellocchio uscirà in USA l’11 novembre col titolo Kidnapped

Dopo la calorosa accoglienza del pubblico ricevuta al Toronto Film Festival, Rapito di Marco Bellocchio uscirà nelle sale in USA l'11 novembre con il titolo Kidnapped.

Dopo la calorosa accoglienza del pubblico ricevuta ieri, 14 settembre, al Toronto Film Festival, alla presenza dell’attrice protagonista Barbara Ronchi e del produttore Simone GattoniRAPITO di Marco Bellocchio uscirà in sala in USA l’11 novembre, con il titolo internazionale di KIDNAPPED, distribuito la prestigiosa Cohen Media Group.

Robert Aaronson, vicepresidente di CMG ha dichiarato: «Marco Bellocchio è stato venerato sulla scena cinematografica mondiale per decenni, e siamo entusiasti di portare al pubblico quest’opera emozionante di un vero maestro. Siamo certi che questo film, per i temi che tratta, per la straordinarietà del racconto, potrà avere un percorso luminoso e una grande accoglienza da parte del pubblico americano».

E ancora: «Cohen Media Group ha una vasta esperienza nella distribuzione di film internazionali al pubblico statunitense, come “Timbuktu”, “The Insult”, “Mustang”, “Visages Villages” e il vincitore del premio Oscar 2017, “The Salesman”. Inoltre, la nostra consociata britannica, Curzon/Artificial Eye, ha distribuito “Parasite” e, più recentemente, “Triangle of Sadness” e “Flee”. Grazie a questa esperienza, riteniamo che CMG e Curzon forniranno a KIDNAPPED la migliore piattaforma possibile per ottenere premi e successo di pubblico nel campo del cinema internazionale».

«La vicenda Mortara fu un caso internazionale, di cui la stampa americana si occupò al tempo, e di cui c’è ancora il ricordo. L’accoglienza al Festival di Toronto e gli inviti ai festival di New York, Chicago e Palm Springs dimostrano quanto questa storia susciti ancora interesse e rispecchiano il grande coinvolgimento del pubblico statunitense», aggiungono i produttori italiani Beppe Caschetto, Simone Gattoni e Paolo Del Brocco per Rai Cinema.

Il grande successo di Rapito

Acclamato dalla stampa francese al Festival di Cannes, esaltato dal Guardian e consigliato da Variety, Rapito in Italia ha anche vinto il riconoscimento della stampa estera, Globo d’Oro, e di quella italiana con 7 Nastri d’Argento.

All’estero il cammino di RAPITO è intenso giacché il film è stato venduto in molti paesi del mondo: Nord America, Inghilterra e Irlanda, Australia e Nuova Zelanda, Giappone, America Latina, Spagna, Belgio, Svizzera, Polonia, Portogallo, Grecia e Cipro, Repubblica Ceca e Slovacchia, ex-Jugoslavia, Ungheria, paesi baltici, Bulgaria, Israele, Ucraina, Taiwan e Indonesia.

Incentrato sulla storia di Edgardo Mortara il bambino ebreo che nel 1858 fu strappato alla sua famiglia per essere allevato da cattolico sotto la custodia di Papa Pio IX, suscitando un caso internazionale, il film è una produzioneIBC Movie e Kavac Film con Rai Cinemain coproduzione con Ad Vitam Productione The Match Factory, prodotto da Beppe Caschettoe Simone Gattoni, ed è interpretato da Paolo Pierobon, Fausto Russo Alesi, Barbara Ronchi, Enea Sala (Edgardo Mortara da bambino), Leonardo Maltese (Edgardo ragazzo) e con Filippo Timi e Fabrizio Gifuni.

Completano il cast Andrea Gherpelli, Samuele Teneggi, Corrado Invernizzi, Aurora Camatti, Paolo Calabresi, Bruno Cariello, Renato Sarti, Fabrizio Contri e Federica Fracassi. In Italia, il film è stato distribuito da 01 Distribution e le vendite internazionali sono di The Match Factory.

Redazione
Redazione
Il team di Moviestruckers è composto da un valido ed eterogeneo gruppo di appassionati cinefili con alle spalle una comprovata esperienza nel campo dell'informazione cinematografica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -