martedì, Settembre 27, 2022
HomeNewsNope: Jordan Peele allude alla possibilità di uno o più sequel

Nope: Jordan Peele allude alla possibilità di uno o più sequel

Jordan Peele ha parlato della possibilità di realizzare un sequel di Nope, o magari un altro film ambientato nello stesso universo.

Jordan Peele ha rivelato che starebbe valutando la possibilità di realizzare un sequel di Nope, la sua ultima fatica dietro la macchina da presa, uscita nelle sale italiane lo scorso 11 agosto.

In un’intervista con il New York Times, l’acclamato regista e sceneggiatore ha anticipato che forse, in futuro, ci sarà un prosieguo della storia. Nello specifico, Peele ha fatto riferimento ad un personaggio che alla fine è stato tagliato dal montaggio finale, che avrebbe dovuto chiamarsi “Nessuno” e che sarebbe stato interpretato da Michael Busch. I fan hanno speculato molto in merito a questo personaggio e al ruolo dell’attore: inizialmente, infatti, IMDb riportava anche Bush tra i membri del cast.

“I fan stanno facendo un sacco di lavoro investigativo molto interessante… Ecco cosa sta succedendo”, ha dichiarato il regista. “La storia di quel personaggio deve ancora essere raccontata, questo lo posso dire. Il che è un altro modo frustrante per dire che sono contento che le persone prestino così tanta attenzione”.

Peele ha poi aggiunto che pensa che i fan riceveranno maggiori risposte in futuro, affermando: “Non abbiamo finito di raccontare tutte queste storie”, alludendo apparentemente alla possibilità di un sequel di Nope o di un altro film ambientato nello stesso universo.

La sinossi ufficiale di Nope

Nope (qui la recensione) racconta la storia di OJ (Daniel Kaluuya) ed Emerald Haywood (Keke Palmer), residenti in un ranch solitario nell’entroterra della California, che iniziano a sperimentare strani fenomeni intorno alla loro casa. Dal momento che tutti i segni indicano una sorta di attività extraterrestre, la coppia cerca aiuto in coloro che potrebbero davvero credere alla loro storia, così strana e terrificante. Il film è interpretato anche da Brandom Perea, Michael Wincott e Steven Yeun.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -