lunedì, Agosto 8, 2022
HomeNewsMonica Vitti è morta: addio all'icona del cinema italiano

Monica Vitti è morta: addio all’icona del cinema italiano

Si è spenta all'età di 90 anni Monica Vitti, autentica icona del nostro cinema, considerata l'unica "mattatrice" della commedia all'italiana.

Si è spenta all’età di 90 anni Monica Vitti, autentica e indimenticabile icona del cinema italiano. La notizia è stata diffusa da Walter Veltroni, che su Twitter ha scritto: “Roberto Russo, il suo compagno di tutti questi anni, mi chiede di comunicare che Monica Vitti non c’è più. Lo faccio con dolore, affetto, rimpianto.” 

Nota per la sua caratteristica voce roca e per l’innata verve, che negli anni la fecero considerare l’unica “mattatrice” della commedia all’italiana, Monica Vitti, nata a Roma il 3 novembre del 1931, si era ritirata a vita privata da molti anni, in seguito alla diagnosi di una malattia degenerativa. Si mostrò al pubblico per l’ultima volta nel marzo del 2002, alla prima teatrale italiana di Notre-Dame de Paris.

Nel corso della sua illustre e longeva carriera Monica Vitti, che ha sempre saputo coniugare la grazia con l’ironia, ha lavorato con i più grandi registi del cinema italiano, da Alberto Sordi a Michelangelo Antonioni (con il quale ha avuto anche una lunga storia d’amore), passando per Mario Monicelli, Luigi Comencini, Dino Risi, ma anche Ettore Scola e Steno.

Nota tanto per le sue interpretazioni drammatiche (come non citare la “tetralogia dell’incomunicabilità” di Antonioni composta da L’avventura, La notte, L’eclisse e Deserto rosso) quanto per i suoi indimenticabili ruoli brillanti (da La ragazza con la pistola a Polvere di stelle, da L’anatra all’arancia a Io so che tu sai che io so), Monica Vitti ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui cinque David di Donatello, un Leone d’oro alla carriera a Venezia, un Orso d’argento alla Berlinale e persino una candidatura al premio BAFTA.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -