giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeNewsMatrix: Keanu Reeves commenta il progetto di un nuovo film

Matrix: Keanu Reeves commenta il progetto di un nuovo film

Ospite del New York Comic Con in occasione della presentazione del suo nuovo film, Replicas, Keanu Reeves ha avuto modo di commentare il progetto di un nuovo film ambientato nell’universo di Matrix.

Stando a quanto riportato da ComicBook, l’attore ha ammesso di non sapere nulla del progetto: “Rifare Matrix… non lo so”, ha detto Reeves. “Magari accadrà, ma io non ne so nulla”. La risposta dell’attore è stata molto diplomatica, ma sempre secondo la fonte – che era presenta al panel – Reeves non è sembrato particolarmente entusiasta all’idea di un nuovo capitolo della saga, così come il pubblico presente in sala, che subito dopo la domanda ha iniziato a fischiare prima ancora che l’attore potesse rispondere.

Matrix: Keanu Reeves commenta il progetto di un nuovo film

Al momento le informazioni sul nuovo film legato all’universo di Matrix sono piuttosto scarse. Sappiamo che Zack Penn (X-Men Conflitto Finale) è stato ingaggiato dalla Warner Bros. per occuparsi della sceneggiatura. Nel cast potrebbe figurare Michael B. Jordan (Fantastic 4, Creed Nato Per Combattere), mentre la storia dovrebbe avere al centro un giovane Morpheus (qui maggiori dettagli).

La trilogia di Matrix

Matrix è un film di fantascienza del 1999 scritto e diretto da Larry e Andy Wachowski. Ha vinto numerosi premi, tra cui 4 Oscar. Il titolo deriva dal termine latino matrix (generatrice/matrice), che a sua volta ha dato origine al vocabolo inglese matrix, ovvero “matrice di numeri”, un elemento di tipo tabellare derivante da strutture matematiche, molto utilizzato in informatica per associare dati, o sistemi di dati, tra loro. In questo caso, la matrice rappresenta una sorta di cyberspazio o realtà simulata creata dalle macchine.

Il film ha avuto un forte impatto culturale e vi sono state numerose opere che vi fanno riferimento. Il film ha avuto due sequel, Reloaded e Revolutions, formando così una trilogia. I seguiti però, sebbene campioni d’incassi, hanno ricevuto parecchie critiche negative da parte della cinematografia e del pubblico a causa delle loro trame questa volta davvero troppo visionarie e irreali.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -