lunedì, Marzo 4, 2024
HomeNewsMarvel Universe: Kevin Feige parla della nuova linea temporale dei film

Marvel Universe: Kevin Feige parla della nuova linea temporale dei film

In una recente intervista con Cinemablend, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato della nuova linea temporale dei film del MCU, ufficialmente inaugurata (se così si può dire) con l’arrivo nelle sale di Guardiani della Galassia Vol 2 (qui la nostra recensione).

Il boss della Casa delle Idee ha infatti spiegato che, rispetto alle prime fasi del Marvel Universe, le linee temporali nelle varie pellicole – che spesso si svolgevano contemporaneamente (come accaduto per esempio con Iron Man 2 e Thor) – non si soprapporrano più. Queste le sue parole:

“Alla gente piace parlare dei nostri piani di lunga durata, cosa che effettivamente abbiamo, ma la verità è che raramente permettiamo a tali piani di imporre una struttura specifica ai nostri film. Anzi, è l’esatto opposto. Le priorità sono la storia e il fare il film al meglio delle nostre possibilità. E poi, se qualcosa cambia per il bene del film apportiamo i cambiamenti necessari. È questo quello che è accaduto con la Fase Uno. Stavamo raccontando quelle storie e abbiamo deciso che Nick Fury dovesse parlare del sud-ovest, dove era caduto il martello…”

Cosa ne pensate?

Marvel Universe: Kevin Feige parla della nuova linea temporale del film

Al ritmo di una nuova e stellare raccolta di brani musicali (Awesome Mixtape #2), il film Marvel Guardiani della Galassia Vol 2 vedrà i Guardiani alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill mentre combattono per mantenere unita la propria squadra: dovranno allearsi con vecchi nemici e potranno contare sull’aiuto di alcuni nuovi personaggi tra i più amati del mondo dei fumetti, espandendo ulteriormente l’Universo Cinematografico Marvel.

Scritto e diretto da James Gunn (Guardiani della Galassia, Slither), Guardiani della Galassia Vol 2 vede il ritorno dei Guardiani originali, fra cui Chris Pratt (Jurassic World, Guardiani della Galassia) nel ruolo di Peter Quill/Star-Lord, Zoe Saldana (Guardiani della Galassia, Into Darkness – Star Trek) nei panni di Gamora, Dave Bautista (Spectre, Guardiani della Galassia) nella parte di Drax, Michael Rooker (Guardiani della Galassia, Jumper) nel ruolo di Yondu, Karen Gillan (Guardiani della Galassia, La Grande Scommessa) in quello di Nebula, mentre Sean Gunn (Guardiani della Galassia, Una Mamma per Amica) torna a interpretare Kraglin. Il cast includerà inoltre Pom Klementieff (Oldboy), Elizabeth Debicki (Il Grande Gatsby, Everest), Chris Sullivan (The Knick, Chi è Senza Colpa) e Kurt Russell (The Hateful Eight, Fast & Furious 7).

La squadra creativa di James Gunn comprende il direttore della fotografia Henry Braham (The Legend of Tarzan, La Bussola d’Oro), il production designer Scott Chambliss (Star Trek, Tomorrowland – Il Mondo di Domani), i montatori Fred Raskin (The Hateful Eight, Guardiani della Galassia) e Craig Wood (Guardiani della Galassia, Pirati dei Caraibi: Ai Confini del Mondo), il compositore Tyler Bates  (Guardiani della Galassia, John Wick), la costume designer candidata a tre premi Oscar® Judianna Makovsky (Captain America: Civil War, Harry Potter e la Pietra Filosofale), il supervisore effetti visivi candidato all’Oscar® Chris Townsend (Avengers: Age of Ultron, Iron Man 3), il coordinatore stunt Tommy Harper (Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales, Captain America: The Winter Soldier ), il co-produttore e primo assistente alla regia Lars Winther (Captain America: Civil War, Captain America: The Winter Soldier) e il supervisore agli effetti speciali candidato a sei premi Oscar® Dan Sudick (Captain America: Civil War, The Avengers).

Ispirato ai personaggi del fumetto Marvel, la cui prima pubblicazione risale al 1969, Guardiani della Galassia Vol 2 è prodotto dal presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, insieme ai produttori esecutivi Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Jonathan Schwartz, Nik Korda e Stan Lee.

Fonte

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -