mercoledì, Luglio 6, 2022
HomeNewsLogan: Hugh Jackman ha fortemente voluto il Rating R

Logan: Hugh Jackman ha fortemente voluto il Rating R

In occasione della Butt-Numb-A-Thon Film Marathon 2016, durante la quale sono stati mostrati alla stampa straniera i primi 40 minuti di Logan, il regista James Mangold ha rivelato che Hugh Jackman ha accettato una riduzione del proprio compenso relativo al film con l’obiettivo di garantire che la pellicola venisse classificata come Rated-R (vietata ai minori di 17 anni), senza che venissero eliminate dal film sequenze estremamente crude e violente.

Tendenzialmente, un film di supereroi con un rating R comporta una potenziale restrizione dell’ampiezza del target di pubblico. Se la volontà di realizzare un fim vietato ai minori viene stabilita fin dall’inizio, il budget messo a disposizione è di conseguenza minore rispetto a quello di un grande blockbuster, che di norma riceve quasi sempre un rating PG-13.

Resta da vedere se Logan riuscirà a bissare il successo di Deadpool al box office globale: il cinecomic con Ryan Reynolds è stato infatti il primo film Rated-R a superare i 700 milioni di dollari al botteghino.

Logan è il sequel di X-Men le origini – Wolverine (2009) e Wolverine – L’immortale (2013) con protagonista Hugh Jackman. Il film, diretto ancora una volta da James Mangold, uscirà nelle sale italiane il 2 marzo 2017.

Nel cast anche Patrick Stewart, Richard E. Grant, Boyd Holbrook, Stephen Merchant e Dafne Keen. Sarà l’ultimo film in cui Jackman e Stewart interpreteranno rispettivamente Wolverine ed il Professor X, a diciassette anni da X-Men (2000).

Nel 2024 gli X-Men non esistono più e le nascite dei mutanti sono drasticamente calate; Logan è invecchiato precocemente a causa della progressiva perdita del suo fattore rigenerante e Charles Xavier ha perso i suoi poteri a causa dell’alzheimer. Tuttavia Logan è costretto a tornare in azione, con l’aiuto della sua giovane clone Laura Kinney, per fermare l’organizzazione governativa Transigen, guidata da Nathaniel Essex, che trasforma i giovani mutanti in macchine da guerra.

Fonte

Redazione
Redazione
Il team di Moviestruckers è composto da un valido ed eterogeneo gruppo di appassionati cinefili con alle spalle una comprovata esperienza nel campo dell'informazione cinematografica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -