venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeNewsL'esorcista: Ellen Burstyn spiega perché ha accettato di tornare nel sequel

L’esorcista: Ellen Burstyn spiega perché ha accettato di tornare nel sequel

Ellen Burstyn, che tornerà nei panni di Chris MacNeil nell'annunciato sequel de L'esorcista, ha spiegato perché ha accettato di prendere parte al film.

L’attrice Ellen Burstyn, che ha recitato ne L’esorcista del 1973, ha spiegato cosa l’ha convinta, alla fine, a prendere parte all’annunciato sequel che uscirà a 50 anni di distanza dall’originale.

In un’intervista con The Hollywood Reporter, la Burstyn ha dichiarato: “Ho rifiutato per molti anni di tornare nei vari sequel de L’esorcista. Ogni volta dicevo di no. Questa volta mi avevano offerto un mucchio di soldi, ma all’inizio avevo comunque detto di no. Poi mi hanno sorpreso, perché sono tornati alla carica offrendomi addirittura il doppio. A quel punto ho detto: ‘Fatemici pensare.'” 

“Ho pensato a quanti soldi fossero, e alla fine mi sono detto: ‘È come se il diavolo mi stesse chiedendo quale sia il mio prezzo'”, ha aggiunto l’attrice. “Poi ho pensato: ‘Il mio prezzo equivale ad un programma di borse di studio per studenti talentuosi ai nostri master alla Pace University. Questo è il mio prezzo’. Quindi ho rilanciato e alla fine ho ottenuto quello che volevo, cioè delle borse di studio per giovani attori.”

In merito alla riprese del film, invece, la Burstyn ha rivelato: “Ho già girato buona parte del film. Mi piace molto David Gordon Green. Prima di iniziare a girare, l’ho incontro e abbiamo parlato della sceneggiatura. Gli ho anche promesso che sarei tornata sul set se fosse stato necessario. Ha già iniziato a montare il film e infatti mi ha chiesto di tornare per quattro giorni, quindi a novembre tornerò sul set per girare altre scene. Il film uscirà in occasione del 50esimo anniversario de L’esorcista.”

Tutto quello che c’è da sapere su L’esorcista

L’esorcista farà da apripista ad una nuova trilogia, i cui diritti sono stati acquistati da Universal Pictures e Peacock per 400 milioni di dollari. Il primo capitolo sarà diretto e co-sceneggiato da David Gordon Green e sarà un sequel dell’originale uscito negli anni ’70: dovrebbe fare il suo debutto nelle sale il 13 ottobre 2023.

A quarant’anni di distanza, Ellen Burstyn tornerà nei panni di Chris MacNeil, la madre di Regan MacNeil (la ragazzina posseduta del film di Friedkin), ruolo grazie al quale ottenne una candidatura all’Oscar come migliore attrice protagonista. Al suo fianco ci sarà Leslie Odom Jr. (Quella notte a Miami…), nei panni del padre di un ragazzino posseduto che, in preda alla disperazione, si metterà sulle tracce proprio di Chris, in cerca di aiuto.

La sceneggiatura del sequel de L’esorcista sarà scritta da Green insieme a Scott Teems, Danny McBride e Petter Sattler (già dietro Halloween del 2018). Il film sarà una co-produzione Blumhouse/Morgan Creek Production.

Basato sul romanzo omonimo di William Peter Blatty del 1971, L’esorcista è stato diretto da William Friedkin. Il film è stato sceneggiato dallo stesso Blatty ed è interpretato dal premio Oscar Ellen Burstyn, Max von Sydow, Jason Miller e Linda Blair.

Dalla sua uscita nelle sale, L’esorcista (qui 10 curiosità sul film) è diventato un fenomeno della cultura pop ed è stato il primo film horror a ottenere una nomination all’Oscar per il miglior film. Vennero realizzati due sequel nel 1977 e nel 1990, oltre a due prequel alternativi nel 2004 e nel 2005.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -