martedì, Settembre 27, 2022
HomeNewsKingsman Il Cerchio d'Oro: la storia seguirà percorsi inaspettati

Kingsman Il Cerchio d’Oro: la storia seguirà percorsi inaspettati

La co-sceneggiatrice di Kingsman Il Cerchio d’Oro Jane Goldman ha recentemente rilasciato un’intervista al sito statunitense Den of Geek, parlando del film in uscita a settembre e del suo rapporto con il primo capitolo del 2014.

Riportando direttamente le sue parole, la Goldman ha infatti evidenziato il necessario cambiamento avvenuto tra Kingsman Il Cerchio d’Oro e Kingsman Secret Service, dicendo: “Io credo che la sfida stesse proprio nel fare di più, mantenendo tuttavia ciò che ha reso Kingsman fresco e interessante. Kingsman può, con la sua storia, sorprendere e andare in direzioni che nessuno si aspetta, sia per quanto riguarda i percorsi emotivi dei personaggi sia per le vicissitudini scandalose, assurde e straordinarie che si vedranno“.

Kingsman Il Cerchio d’Oro: i nuovi character poster con i gadgets delle spie

Kingsman Il Cerchio d’Oro, l’atteso sequel di Kingsman The Secret Service, sarà scritto e diretto nuovamente da Matthew Vaughn (già regista del primo film). Colin Firth, Taron Egerton e Mark Strong torneranno nel seguito. Nel cast ci saranno anche Channing Tatum, Pedro Pascal, il premio Oscar Halle Berry, il premio Oscar Jeff Bridges e il premio Oscar Julianne Moore nel ruolo del villain. Anche Sir. Elton John avrò un ruolo nel film.

Il primo film ha incassato 128.3 milioni di dollari in Nord America, 24.2 nel Regno Unito e 259.9 nel resto del mondo, per un totale di 412.4 milioni di dollari, a fronte di un budget di 94 milioni.

La sinossi del sequel

Il film del 2014 ha introdotto il mondo di Kingsman, un’agenzia internazionale indipendente che opera al più alto livello di segretezza e discrezione, il cui fine ultimo è quello di tenere il mondo al sicuro. In Kingsman Il Cerchio d’Oro i nostri eroi affronteranno una nuova minaccia. Quando il quartier generale viene distrutto e il mondo è tenuto in ostaggio, il loro viaggio porta alla scoperta di un’organizzazione di spionaggio alleata negli Stati Uniti chiamata Statesman, fondata negli stessi giorni dell’agenzia britannica. Nella nuova avventura, che testerà la forza e la capacità degli agenti di spingersi al limite, le due organizzazioni d’élite faranno squadra per sconfiggere un nemico comune e senza scrupoli. Tutto, naturalmente, per salvare il mondo: qualcosa al quale Eggsy comincia ad abituarsi…

Gabriele Landrini
Gabriele Landrini
Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -