mercoledì, Maggio 19, 2021
HomeNewsKillers of the Flower Moon: al via le riprese del nuovo film...

Killers of the Flower Moon: al via le riprese del nuovo film di Martin Scorsese

Al via le riprese di Killers of the Flower Moon, il nuovo film di Martin Scorsese con Jesse Plemons, Leonardo DiCaprio e Robert De Niro.

Come riportato da ComingSoon.net, Oklahoma Film + Music Office e Apple Original Films hanno annunciato che sono ufficialmente partite in Oklahoma le riprese di Killers of the Flower Moon, il nuovo film di Martin Scorsese.

“Siamo entusiasti di iniziare finalmente la produzione di Killers of the Flower Moon in Oklahoma”, ha detto Scorsese in una nota ufficiale. “Essere in grado di raccontare questa storia sulla terra in cui si sono svolti questi eventi è incredibilmente importante e fondamentale per permetterci di portare in scena una rappresentazione accurata dell’epoca e delle persone. Siamo grati ad Apple, all’Oklahoma Film and Music Office e a The Osage Nation, in particolare a tutti i nostri consulenti Osage e a tutti consulenti culturali. Siamo entusiasti di iniziare a lavorare con il nostro cast e la nostra troupe locali per dare vita a questa storia sullo schermo e immortalare un momento della storia americana che non dovrebbe essere dimenticato.”

In Killers of the Flower Moon, che sarà una sorta di western ambientato tra il 1921 e il 1922, reciteranno Jesse Plemons (Fargo), il premio Oscar Leonardo DiCaprio e il due volte premio Oscar Robert De Niro. DiCaprio e De Niro avevano già lavorato insieme in Voglia di ricominciare del 1993 e ne La stanza di Marvin del 1996, ma è la prima volta che verranno diretti nello stesso film da Scorsese (sia DiCaprio che De Niro sono gli attori feticcio del celebre regista). Nel cast anche Lily Gladstone, Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers, JaNae Collins, Jillian Dio, William Belleau, Louis Cancelmi, Jason Isbell e Sturgill Simpson.

Tutto quello che c’è da sapere su Killers of the Flower Moon

Killers of the Flower Moon è un romanzo da David Grann (autore di “The Lost City of Z”, romanzo sul quale è basato il film di James Gray, Civiltà perduta). L’opera, pubblicata dalla Penguin Random House, racconta degli omicidi avvenuti tra i membri di una tribù indiana in Oklahoma dopo la scoperta di alcune scorte di petrolio nel loro territorio. La situazione degenerò rapidamente, obbligando il tempestivo intervento del governo. Il caso segnò l’ascesa del funzionario e politico statunitense J. Edgar Hoover, che proprio DiCaprio aveva interpretato nel biopic J. Edgar di Clint Eastwood uscito nel 2011.

La sceneggiatura del film porterà la firma di Eric Roth (A Star Is Born). Leonardo DiCaprio sarà coinvolto anche in qualità di produttore attraverso la sua Appian Way Productions. Il film verrà distribuito nelle sale cinematografiche dalla Paramount; dopo l’uscita in sala, sarà ufficialmente disponibile su Apple TV+, figurando tra i titoli originali della piattaforma di streaming.

Leonardo DiCaprio ha già lavorato con Martin Scorsese cinque volte: in Gangs of New York, The Aviator, The Departed, Shutter Island e The Wolf of Wall Strett. Robert De Niro, invece, è stato diretto da Scorsese in ben nove film: Mean Streets – Domenica in chiesa, lunedì all’inferno, Taxi Driver, New York, New York, Toro scatenato, Re per una notte, Quei bravi ragazzi, Cape Fear – Il promontorio della paura, Casinò e The Irishman

Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Recenti

- Advertisment -