giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeNewsJustice League: Zack Snyder rivela nuovi retroscena nel podcast dei fratelli Russo

Justice League: Zack Snyder rivela nuovi retroscena nel podcast dei fratelli Russo

Ospite del podcast di Anthony e Joe Russo, Zack Snyder ha rivelato ai due registi nuovi retroscena sulla travagliata realizzazione di Justice League.

La visione che Zack Snyder ha sempre avuto dell’Universo Cinematografico DC è sempre stata oggetto di numerose controversie. E pare siano state proprio queste ultime – come rivelato di recente dallo stesso regista – a spingere la Warner Bros. a chiedergli di “alleggerire” i toni del suo Justice League.

Ospite di “Pizza Film School”, il podcast condotto da Anthony e Joe Russo (via CBM), Snyder ha avuto modo di riflettere ancora una volta sulla sua esperienza con lo studio e con i film della DC, rivelando che, a seguito delle recensioni contrastanti di Batman v Superman: Dawn of Justice, la Warner Bros. chiese a lui e al regista David Ayer di “alleggerire” i toni dei film sui quali stavano lavorando, ossia Justice League e Suicide Squad.

“La sceneggiatura di Justice League si è evoluta a partire da quell’episodio”, ha dichiarato Snyder. “Sarò onesto: la sceneggiatura originale era molto più oscura e bizzarra… Poi è uscito Batman v Superman, e lo studio ha detto: ‘Non è abbastanza divertente. Il pubblico vuole film divertenti con cose divertenti all’interno della storia”.

Snyder ha poi aggiunto che nonostante lui e lo sceneggiatore Chris Terrio abbiano fatto un passo indietro e provato a rendere il film più “leggero”, è stato uno sforzo decisamente impegnativo considerato il loro stile alquanto serioso… Indipendentemente da ciò, il regista ritiene di aver fatto un buon lavoro in tal senso con il personaggio di Flash interpretato da Ezra Miller, sottolineando che il suo taglio di Justice League (noto come Zack Snyder’s Justice League) potrebbe essere definito come una sorta di “via di mezzo” di entrambe le versioni.

“Abbiamo fatto un passo indietro e… Abbiamo cercato di alleggerire i toni del film, in generale”, ha spiegato Snyder. “Il mio taglio di Justice League era una sorta di via di mezzo tra quelle due versioni. Avevamo apportato le modifiche che ci aveva chiesto lo studio, ma bisogna riconoscerlo… io e Chris Terrio non siamo di certo i ragazzi più comici della terra! Non siamo dei fantastici scrittori di battute diverenti. Bisogna essere onesti su questo, al 100% (ride). Però il personaggio di Ezra era piuttosto divertente. Penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro con lui. Le parti con Flash sono fantastiche secondo me”.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -