sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsJustice League: ecco la vera storia dietro i "baffi" di Henry Cavill

Justice League: ecco la vera storia dietro i “baffi” di Henry Cavill

In una recente intervista con Empire riportata da CBM, il regista Christopher McQuarrie ha svelato la vera storia dietro la rimozione digitale dei baffi dal volto di Henry Cavill in occasione dei reshoot di Justice League.

Come tutti ricorderete, quando sono state annunciate le riprese aggiuntive del cinecomic di Zack Snyder, il Superman del DCEU era già impegnato sul set di Mission Impossible Fallout: all’epoca, la Paramount si rifiutò di aggiungere i baffi di Cavill in CGI, costringendo così l’attore britannico a girare con i baffi nei panni de l’Uomo d’Acciaio e la Warner Bros. ad eliminarli durante la fase di post-produzione.

Adesso, dopo che nel corso di quest’ultimo anno la Warner è stata anche presa di mira dai numerosi fan per il lavoro svolto (definito dai più come approssimativo), Christopher McQuarrie ha voluto fare chiarezza una volta per tutta sulla questione, rivelando quanto segue:

“Quando la Warner Bros. ci ha chiesto di radere i baffi di Henry Cavill per i reshoot di Justice League, dissi a Charles Roven che avrei fatto di tutto per aiutarli, ma che dovevo pensare anche al mio film. Così mi confrontai con tutti… la soluzione sarebbe stata far ricrescere i baffi ad Herny e poi andare a riempire ciò che mancava attraverso la CGI. La verità è che dei baffi finti in primo piano, su un obiettivo da 75mm, non sarebbero mai apparsi come baffi reali. Ciononostante, abbiamo offerto alla Warner il nostro compromesso, calcolando i soldi necessari per gli effetti visivi, che si aggiravano intorni ai 3 milioni di dollari. Ecco quanto sarebbe costato andare a ricreare digitalmente i baffi di Henry Cavill! Quindi noi abbiamo detto sì alla proposta della Warner. A quel punto, però, è entrata in scena la Paramount Pictures che si è categoricamente rifiutata!”

La vera storia dietro la rimozione digitale dei baffi di Henry Cavill in occasione dei reshoot di Justice League

Justice League (qui la nostra recensione) è uscito nelle sale italiane il 16 novembre 2017. Il film, diretto inizialmente da Zack Snyder ma affidato in fase di post-produzione a Joss Whedon, è sceneggiato da Chris TerrioCharles Roven, Deborah Snyder, Jon Berg e Geoff Johns figurano come produttori. Jim Rowe, Wesley Coller, Curt Kanemoto, Chris Terrio e Ben Affleck sono, invece, i produttori esecutivi.

Nel cast cinecomic figurano Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman), Amy Adams (Lois Lane), Gal Gadot (Wonder Woman), Jason Momoa (Aquaman), Ezra Miller (The Flash), Ray Fisher (Cyborg), Amber Heard (Mera), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Diane Lane (Martha Kent), Connie Nielsen (Hippolyta), Robin Wright (Antiope) e J.K. Simmons (James Gordon).

Dopo la morte di Superman, il vigilante Batman rivaluta i suoi metodi estremi e inizia a cercare altri straordinari eroi per assemblare una squadra per difendere la Terra da ogni minaccia. Assieme a Diana Prince, si mette alla ricerca del cibernetico ed ex giocatore di football Victor Stone, del velocista Barry Allen e del Re di Atlantide Arthur Curry. Insieme dovranno lottare contro Steppenwolf, incaricato dal nipote Darkseid di trovare tre artefatti nascosti sulla Terra.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -