venerdì, Agosto 19, 2022
HomeNewsJustice League: Gadot e Fisher rispondono alle dichiarazioni di Whedon

Justice League: Gadot e Fisher rispondono alle dichiarazioni di Whedon

Dopo che Joss Whedon ha rotto il silenzio sull'esperienza di Justice League, Gal Gadot e Ray Fisher hanno risposto alle dichiarazioni del regista.

Dopo che Joss Whedon ha finalmente rotto il silenzio in merito alle accuse mosse nei suoi riguardi da parte di alcuni membri del cast di Justice League, era inevitabile che le star citate direttamente dal regista nel corso dell’intervista con il New York Magazine (qui per recuperare l’articolo) intervenissero nuovamente sulla questione, e così è stato.

Ray Fisher, interprete di Cyborg, ha scritto su Twitter: “Sembra che alla fine Joss Whedon abbia diretto la sua fine dei giochi. Piuttosto che rispondere alle bugie e alle buffonate di oggi, voglio celebrare l’eredità del reverendo Martin Luther King Jr. Domani si torna al lavoro. Responsabilità > Intrattenimento.”

Per quanto riguarda Gal Gadot, invece, è il profilo Twitter di Vulture a riportare la dichiarazione che l’attrice ha dato rispetto a quanto sostenuto da Whedon nella recente intervista, ossia che sul set del cinecomic si sarebbero create delle incomprensione di natura esclusivamente lessicale tra lui e l’interprete di Wonder Woman, considerato che Gadot non è di madrelingua inglese.

“Ho compreso perfettamente quello che voleva dire”, ha dichiarato l’attrice. “Non lavorerò mai più con lui e suggerirò di non farlo in futuro a qualsiasi mio o mia collega.”

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -