lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeNewsJustice League: Ben Affleck promette un Batman più simile ai fumetti

Justice League: Ben Affleck promette un Batman più simile ai fumetti

Nel nuovo, atteso, capitolo di Justice League tornerà anche il Batman interpretato da Ben Affleck, dopo il suo esordio in Batman V Superman: Dawn of Justice e una breve apparizione in Suicide Squad. In una recente intervista, l’attore e regista ha anticipato che nel nuovo cinecomic il ruolo dell’uomo pipistrello difensore di Gotham sarà molto “più tradizionale” rispetto alle precedenti apparizioni cinematografiche. Ha poi aggiunto Affleck:

“Batman v Superman si è leggermente discostato dal Batman tradizionale. Ha provato astio nei confronti di Superman per via dei suoi colleghi che hanno perso la vita durante lo scontro con Zod. Stava gestendo una gran quantità di rabbia, in qualche modo in maniera irrazionale. [In Justice League] avremo invece un Batman più tradizionale. Sarà eroico. Fa le cose a modo suo ma vuole salvare la gente e aiutarla.”

Justice League: gli eroi schierati nel nuovo trailer italiano ufficiale

La produzione di Justice League è iniziata a Londra l’11 aprile 2016 per la regia di Zack Snyder prima di terminare il 14 ottobre in Islanda; nel film figureranno supereroi come Batman (Ben Affleck), Superman (Henry Cavill), Wonder Woman (Gal Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Flash (Ezra Miller), Cyborg (Ray Fisher), Mera (Amber Heard) e il fidato maggiordomo Alfred interpretato da Jeremy Irons. Tra le new entry invece è possibile trovare J.K. Simmons (commissario Gordon) e Willem Dafoe. Ben Affleck sarà presente anche in qualità di produttore esecutivo assieme a Zack e Deborah Snyder.

La regia di Justice League è ufficialmente di Zack Snyder, che ha però dovuto abbandonare il progetto in piena post-produzione a causa di una tragedia famigliare che ha coinvolto sua figlia: ha così supervisionato il film al suo posto Joss Whedon.

L’uscita del film è prevista nelle sale il prossimo 23 Novembre 2017.

 

Ludovica Ottaviani
Ludovica Ottaviani
Imbrattatrice di sudate carte a tempo perso, irrimediabilmente innamorata della settima arte da sempre | Film del cuore: Lo Chiamavano Jeeg Robot | Il più grande regista: Quentin Tarantino | Attore preferito: Gary Oldman | La citazione più bella: "Le parole più belle al mondo non sono Ti Amo, ma È Benigno." (Il Dormiglione)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -