lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNewsJosh Brolin ricorda quando venne scelto da Zack Snyder per il ruolo...

Josh Brolin ricorda quando venne scelto da Zack Snyder per il ruolo di Batman

Josh Brolin ha ricordato quando Zack Snyder lo aveva quasi scelto per il ruolo del Crociato di Gotham in Batman v Superman: Dawn of Justice.

Josh Brolin, visto di recente in Dune di Denis Villeneuve, ha avuto modo di riflettere su quando il regista Zack Snyder lo aveva considerato per il ruolo di Bruce Wayne/Batman in Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016.

Ospite di Josh Horowitz all’interno del suo podcast “Happy Sad Confused“, Brolin ha rivelato che c’è stato un tempo in cui avrebbe potuto interpretare il Crociato Incappucciato. “Sì. È stato interessante per me”, ha detto Brolin, prima di aggiungere che è stata una decisione di Snyder quella di non andare avanti con il casting. “Questa è stata la sua decisione. Non è stata la mia decisione. Questa è stata la sua decisione”.

L’attore ha poi lasciato intendere che interpretare Batman sarebbe stato certamente rischioso, cosa che in realtà aveva reso il ruolo ancora più interessante ai suoi occhi. “Era qualcosa che poteva non funzionare affatto o poteva funzionare alla perfezione. Mi piace giocare in base a queste probabilità. Mi piace pensare: ‘Sono colui che manderà tutto a p*ttane?'”

Nel corso dell’intervista, Horowitz ha paragonato la visione di Batman di Snyder a quella di Frank Miller nella serie a fumetti “Batman: Il ritorno del cavaliere oscuro“, e Brolin ha concordato sul fatto che anche la sua visione del Crociato di Gotham sarebbe stata più simile a quella di Miller. “Sarebbe stato più vecchio, più roco… Non mi vengono parole migliori al momento”, ha detto l’attore. “Onestamente, sarebbe stato divertente. Forse lo farò un giorno, quando avrò 80 anni.” 

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -