Joel Schumacher è morto: addio al regista di Batman Forever

scritto da: Stefano Terracina

Apprendiamo da The Wrap la notizia della triste scomparsa di Joel Schumacher, regista, sceneggiatore e produttore statunitense, noto al grande pubblico per aver diretto Batman Forever nel 1995 e Batman & Robin nel 1997. Schumacher si è spento all’età di 80 anni, dopo aver lottato a lungo contro un cancro.

Classe 1939, Schumacher si è fatto conoscere grazie a pellicole quali St. Elmo’s Fire del 1985 con Demi Moore e Ragazzi perduti del 1987 con Kiefer Sutherland. All’inizio degli anni ’90 ha diretto Julia Roberts nel piccolo cult Linea mortale e nel dramma sentimentale Scelta d’amore – La storia di Hilary e Victor.

Si è spento all’età di 80 anni il regista Joel Schumacher

Nel 1993 dirige Michael Douglas in Un giorno di ordinaria follia e l’anno seguente, nel 1994, Tommy Lee Jones e Susan Sarandon ne Il Cliente. Nel 1995 li viene commissionata la regia di Batman Forever, terzo capitolo della saga dedicata all’Uomo Pipistrello dopo Batman e Batman – Il ritorno, entrambi diretti da Tim Burton. Nel 1997 si occuperà anche della regia di Batman & Robin.

Schumacher è noto anche per aver diretto numerosi thriller, come Il momento di uccidere (1996), 8mm – Delitto a luci rosse (1998) e In linea con l’assassino (2002). Il suo ultimo film, Trespass, è uscito nel 2011 e aveva come protagonista Nicolas Cage e Nicole Kidman. Nel corso della sua carriera Schumacher è stato attivo anche in qualità di costumista. Era gay dichiarato.

Stefano Terracina

Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma