lunedì, Agosto 8, 2022
HomeNewsJoe Manganiello per nulla ottimista circa un ritorno di Deathstroke nel DCEU

Joe Manganiello per nulla ottimista circa un ritorno di Deathstroke nel DCEU

Nonostante il legame con il personaggio, Joe Manganiello non sembra essere più ottimista come un tempo circa un possibile ritorno di Deathstroke nel DCEU.

Sembra che Joe Manganiello abbia rinunciato all’idea di tornare, un giorno, nei panni di Slade Wilson, alias Deathstroke. La star di True Blood ha interpretato lo spietato mercenario in una delle due scene post-credit della versione cinematografica di Justice League, per poi tornare ad interpretare il personaggio anche nella Snyder Cut.

Per quanto breve sia stata quell’apparizione, sappiamo che inizialmente la Warner Bros. aveva grandi piani per Deathstroke nel DCEU, che sarebbe dovuto essere il villain principale del film su Batman diretto da Ben Affleck e mai realizzato.

Negli ultimi anni, Joe Manganiello ha sempre ribadito il suo desiderio di tornare nei panni del supercattivo, anche se alcune recenti dichiarazioni in merito sembrano suggerire che lo stesso abbia ora rinunciato alla possibilità.

Intervistato da ComingSoon.net, infatti, l’attore non è apparso così ottimista circa l’opportunità di tornare nell’Universo DC come Slade Wilson. Quando gli è stata posta la domanda in modo chiaro, Joe Manganiello ha risposto concisamente: “No, ho smesso di sperarci tempo fa.”  

Sappiamo che la Warner Bros. non è più intenzionata a portare avanti l’era SnyderVerse dell’universo cinematografico DC, quindi è molto probabile che l’atteggiamento disfattista di Manganiello derivi proprio da una consapevolezza in merito alle intenzioni dello studio.

Naturalmente, con l’introduzione del Multiverso, nulla vieterebbe all’attore di poter nuovamente interpretare il personaggio, magari proponendo una nuova iterazione di Deathstroke, svincolata dalle vicende narrate nei film di Snyder.

Quello che sappiamo su Justice League

Justice League (qui la recensione) è uscito nelle sale italiane il 16 novembre 2017. Il film, diretto inizialmente da Zack Snyder ma affidato in fase di post-produzione a Joss Whedon, è sceneggiato da Chris Terrio. Charles Roven, Deborah Snyder, Jon Berg e Geoff Johns figurano come produttori. Jim Rowe, Wesley Coller, Curt Kanemoto, Chris Terrio e Ben Affleck sono, invece, i produttori esecutivi.

Nel cast cinecomic figurano Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman), Amy Adams (Lois Lane), Gal Gadot (Wonder Woman), Jason Momoa (Aquaman), Ezra Miller (The Flash), Ray Fisher (Cyborg), Amber Heard (Mera), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Diane Lane (Martha Kent), Connie Nielsen (Hippolyta), Robin Wright (Antiope) e J.K. Simmons (James Gordon).

Dopo la morte di Superman, il vigilante Batman rivaluta i suoi metodi estremi e inizia a cercare altri straordinari eroi per assemblare una squadra per difendere la Terra da ogni minaccia. Assieme a Diana Prince, si mette alla ricerca del cibernetico ed ex giocatore di football Victor Stone, del velocista Barry Allen e del Re di Atlantide Arthur Curry. Insieme dovranno lottare contro Steppenwolf, incaricato dal nipote Darkseid di trovare tre artefatti nascosti sulla Terra.

A marzo 2021 è stata distribuita, in America su HBO Max e in Italia su Sky e NOW, Zack Snyder’s Justice League, la Director’s Cut di Justice League (qui la recensione), ossia il film che Zack Snyder aveva sempre pensato di realizzare: l’avvicendamento tra il regista e Joss Whedon nella fase di post-produzione, infatti, aveva prodotto una versione finale diversa da quella pensata in pre-produzione e in lavorazione.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -