domenica, Settembre 25, 2022
HomeNewsJesse Eisenberg sarebbe "scioccato" ma "entusiasta" di tornare nei panni di Lex...

Jesse Eisenberg sarebbe “scioccato” ma “entusiasta” di tornare nei panni di Lex Luthor

Jesse Eisenberg è tornato a parlare delle critiche al suo Lex Luthor, rivelando che sarebbe "scioccato" ma "entusiasta" all'idea di tornare nei panni del supercriminale.

Jesse Eisenberg, apparso in Batman v Superman: Dawn of Justice nei panni di Lex Luthor, ha rivelato che sarebbe disposto a tornare nel DCEU per interpretare nuovamente il personaggio.

Come riportato da Deadline, Eisenberg ha parlato della sua versione del supercriminale DC in occasione del 28° Sarajevo Film Festival. “Mi sono sentito toccato sul personale”, ha detto l’attore riguardo ai fan che hanno accolto negativamente alla sua interpretazione. “Lo sceneggiatore, Chris Terrio, è uno sceneggiatore molto serio ed è una persona molto emotiva. Ha pensato molto al mio personaggio e anche io ho pensato molto al mio personaggio. Ho parlato molto del personaggio con il mio insegnante di recitazione, della sua storia passata con suo padre e della sua vita emotiva. E poi la gente mi ha odiato”.

Tuttavia, Eisenberg ha ammesso che sarebbe stato disposto a tornare al DCEU. “Sarei scioccato se finissi nuovamente in un film DC, ma sarebbe uno shock piacevole”, ha detto, confermando che sarebbe interessato a prendere parte ad un altro film di supereroi. “Sì, lo farei. Perché come attore, deve fare quante più cose diverse possibili. A volte grandi ruoli si presentano grazie a prodotti davvero commerciali e a volte ruoli terribili si presentano in film indipendenti.”

Jesse Eisenberg è apparso per la prima volta come Lex Luthor in Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016. La versione del personaggio del DCEU è raffigurata come un eccentrico giovane uomo d’affari, CEO di LexCorp, ossessionato dall’idea di sconfiggere il Superman di Henry Cavill.

Sebbene Luthor sia stato arrestato e incarcerato alla fine del film, Eisenberg ha ripreso il ruolo per un breve cameo in una scena post-credit di Justice League del 2017, che ha rivelato che Luthor era fuggito dall’Arkham Asylum. Nella scena in questione, cercava di persuadere Slade Wilson/Deathstroke (Joe Manganiello) ad aiutarlo a formare una squadra di supercriminali.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -