sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsJeff Bridges torna nei panni del Drugo in occasione del prossimo SuperBowl

Jeff Bridges torna nei panni del Drugo in occasione del prossimo SuperBowl

Nelle ultime ore ha gettato letteralmente nel panico un video condiviso da Jeff Bridges (premiato con il Cecil B. DeMille Award agli ultimi Golden Globes) attraverso i suoi canali social, in cui l’attore è tornato a sorpresa nei panni del Drugo, l’iconico personaggio interpretato ne Il Grande Lebowski dei Fratelli Coen.

A differenza di quanto si possa auspirare, il video in questione non è l’annuncio di un sequel della pellicola cult del 1998, ma bensì una preview di uno spot che andrà in onda in occasione del prossimo SuperBowl e in cui l’attore Premio Oscar tornerà proprio nei panni di uno dei personaggi più amati della sua incredibile filmografia.

Potete vedere il video di seguito:

Jeff Bridges torna nei panni del Drugo in occasione del prossimo SuperBowl

Il Grande Lebowski è un film del 1998 diretto da Joel Coen e prodotto dal fratello Ethan. Caratterizzato dalla loro singolare regia e da un cast molto ricco che comprende Jeff Bridges, John Goodman, Steve Buscemi, Julianne Moore e John Turturro, il film inizialmente fu un insuccesso al botteghino, e ricevette giudizi contrastanti da parte dei critici; tuttavia, negli anni successivi, fu rivalutato positivamente dalla critica e divenne un vero e proprio cult. Nel 2008 è stato inserito al quarantatreesimo posto nella Lista dei 500 migliori film della storia secondo Empire. Nel 2014 è stato scelto per la preservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -