mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeNewsIT: le reazioni di Stephen King di fronte all'adattamento di Muschietti

IT: le reazioni di Stephen King di fronte all’adattamento di Muschietti

Alla fine anche il re dell’horror Stephen King ha espresso il proprio giudizio sul nuovo IT, l’adattamento del suo omonimo romanzo scritto nel 1986 (e già trasposto per il piccolo schermo nel 1990), e che questa volta nelle mani del regista Andy Muschietti vedrà nei panni dello spaventoso Pennywise, il clown balzante, l’attore Bill Skarsgård.

Dopo aver visto il film un paio di volte, ha rivelato di non essere assolutamente preparato ad un film così ben fatto, davvero un ottimo segno per tutti gli appassionati dell’horror che stanno aspettando la sua uscita in sala il prossimo 19 Ottobre.

Le dichiarazioni provengono da una videointervista rilasciata a Bloody Disgusting dove King ha parlato della propria reazione la prima volta che ha visto il film, sui suoi pensieri a proposito del ritratto che Bill Skarsgård ha fatto di Pennywise e delle reazioni che, a loro volta, potrebbero avere i fan. Davvero lo scrittore si è rivelato stupito e meravigliato di fronte all’ottimo responso del film:

Avevo delle speranze, ma non ero assolutamente preparato a quanto sia davvero ben fatto ed efficace il film. E’ qualcosa di diverso e, allo stesso tempo, sicuramente entrerà subito in empatia con gli spettatori. Si appassioneranno ai personaggi. Per me, è tutta una questione di personaggi. Se ti piacciono… se ti interessi a loro… la paura fa il suo corso.

Sono sicuro che i mie fan si divertiranno davvero molto vedendo il film. E credo che molti di loro torneranno a vederlo due o tre volte e davvero assaporeranno il prodotto finale. Sono tornato a vederlo due volte, e la seconda volta ho avuto la percezione di assaporare e notare cose che mi erano sfuggite durante la prima visione.

King ha anche omaggiato il lavoro del regista Muschietti e di Skarsgård sia sul film che sui loro precedenti progetti (soprattutto quelli a sfondo horror, come Mama):

Posso solo dire che nutro grandi speranze per il film, perché conosco i lavori precedenti di Andy come Mama, e credo che sia davvero, ma davvero, un regista di talento. E adoro anche l’idea di aver voluto concentrare la prima metà della storia sui ragazzini. 

Skarsgard è stato grande come Pennywise, e deve indossare delle grandi scritte. Affrontiamo la faccenda. Perché le persone ricordano Tim Curry come Pennywise il Clown, e ricordano anche il look che aveva.

IT: “i perdenti” affrontano le loro paure in una nuova immagine

IT è l’adattamento cinematografico del popolarissimo romanzo scritto nel 1986 da Stephen King, già trasposto per il piccolo schermo nel 1990. La pellicola sarà diretta da Andy Muschietti (La Madre). In Italia il film uscirà il 19 ottobre.

Nel cast dell’adattamento cinematografico di IT figurano Bill Skarsgård, Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Sophia Lillis, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs e Jeremy Ray Taylor. Il film sarà prodotto da Dan Lin, Roy Lee, Seth Grahame-Smith e David Katzenberg.

La storia originale è incentrata su sette bambini noti come “I Perdenti” che affrontano un mostro in grado di mutare le proprie sembianze, il più delle volte simile a un clown, Pennywise. Anni dopo, torneranno nella loro città natale per affrontare nuovamente la creatura.

CORRELATI:

IT sarà diviso in due parti: la prima arriverà nelle sale americane l’8 settembre 2017. Esattamente come la miniserie con protagonista Tim Curry, la prima parte del film si focalizzerà sui protagonisti da bambini, mentre la seconda sui personaggi ormai adulti. Le riprese della seconda parte dovrebbero partire nel 2018.

Ludovica Ottaviani
Ludovica Ottaviani
Imbrattatrice di sudate carte a tempo perso, irrimediabilmente innamorata della settima arte da sempre | Film del cuore: Lo Chiamavano Jeeg Robot | Il più grande regista: Quentin Tarantino | Attore preferito: Gary Oldman | La citazione più bella: "Le parole più belle al mondo non sono Ti Amo, ma È Benigno." (Il Dormiglione)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -