martedì, Novembre 28, 2023
HomeNewsIo sono leggenda: Francis Lawrence parla del suo possibile coinvolgimento nel sequel

Io sono leggenda: Francis Lawrence parla del suo possibile coinvolgimento nel sequel

Il regista Francis Lawrence ha parlato della possibilità di tornare dietro la macchina da presa per l'annunciato sequel di Io sono leggenda.

Un sequel del film Io sono leggenda del 2007 è stato annunciato all’inizio di quest’anno, con Will Smith che tornerà al fianco di Michael B. Jordan. Di recente, il regista del film originale, Francis Lawrence, ha parlato del suo potenziale coinvolgimento nel progetto.

Parlando con ComicBook del film, Lawrence ha dichiarato che sebbene non ci siano stati ancora dei colloqui ufficiali per tornare alla regia, ha comunque parlato con lo sceneggiatore Akiva Goldsman (che aveva già scritto il primo film), rivelando che, se ci fosse la possibilità, gli piacerebbe tornare dietro la macchina da presa.

“Ne ho parlato un po’ con Akiva [Goldsman], ma penso che sia un progetto ancora molto lontano. Però mi piacerebbe farlo”, ha spiegato Lawrence. “Ho sentito parlare di un sequel di Io sono leggenda, ma in realtà non abbiamo ancora molto, solo idee per un sequel di Constantine… Anche se, per quanto riguarda Io sono leggenda, ho giurato di mantenere il segreto”.

Dall’annuncio ufficiale del sequel, nessun regista è stato ancora scelto per dirigere il film. Anche se Francis Lawrence sembra interessato alla possibilità, resta ancora da vedere a chi verrà affidato il lavoro, se davvero a lui oppure no.

Io sono leggenda è basato sull’omonimo romanzo di Richard Matheson ed è diretto da Francis Lawrence, regista della saga di Hunger Games. È il terzo film basato sul romanzo di Matheson, dopo L’ultimo uomo della Terra (1964) e 1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra (1971).

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -