giovedì, Luglio 7, 2022
HomeNewsIndiana Jones 5: Mads Mikkelsen elogia Harrison Ford e parla di un...

Indiana Jones 5: Mads Mikkelsen elogia Harrison Ford e parla di un ritorno alle origini

Mads Mikkelsen ha parlato di Indiana Jones 5, elogiando la fisicità di Harrison Ford e promettendo un ritorno alle origini della saga.

Mads Mikkelsen, attualmente nelle nostre sale con Animali Fantastici: I segreti di Silente, ha parlato con The Hollywood Reporter del quinto attesissimo capitolo della saga di Indiana Jones, promettendo un vero e proprio ritorno alle origini.

“I predatori dell’arca perduta è stato uno dei miei film preferiti. Trasudava quel periodo d’oro del cinema degli anni ’40, e tutto questo è presente anche nel quinto film. Stanno tornando alle atmosfere del primo e del secondo film, ricreando quella sensazione originale. L’Indy originale, qualcosa di veramente epico”.

Nonostante il film non sarà diretto da Steven Spielberg, ma bensì da James Mangold (regista di Logan – The Wolverine), Mikkelsen ha affermato che il quinto capitolo omaggerà in tutto e per tutto il lavoro del celebre regista: l’attore, infatti, ha specificato che l’approccio di Mangold farà apparire il quinto capitolo  “come un film di Spielberg”, e che il regista ha realizzato il film ispirando “alla stessa visione” dell’illustre collega.

Sempre nel corso della medesima intervista, Mads Mikkelsen ha elogiato la fisicità di Harrison Ford, poiché gli è stato chiesto come stesse l’attore 79enne a seguito dell’infortunio alla spalla avvenuto sul set.

“Era la prima volta che lo incontravo ed è una persona follemente potente. Non solo come attore, ma fisicamente. Ricordo che il primo giorno in cui stavamo girando, era una ripresa notturna, poi ci siamo fermati alle 5 del mattino – e poi è salito sulla sua mountain bike e ha pedalato per 50 chilometri. Harrison è un uomo mostruoso, un mostro molto carino”.

Cosa sappiamo su Indiana Jones 5

Nel cast di Indiana Jones 5 ritroveremo il veterano Harrison Ford al fianco delle new entry Mads Mikkelsen (Un altro giro), Phoebe Waller-Bridge (Fleabag, Killing Eve) e Thomas Kretschmann (La sindrome di Stendhal, Avengers: Age of Ultron). Anche il maestro John Williams tornerà ad occuparsi delle musiche. Il film uscirà al cinema il 29 luglio 2022. Le riprese partiranno quest’estate.

James Mangold, regista di Logan – The Wolverine e Le Mans ’66  – La grande sfida, scriverà e dirigerà il film basandosi su una precedente sceneggiatura affidata a David Koepp, storico collaboratore di Steven Spielberg (anche lui uscito dal progetto e sostituito proprio da Mangold) che aveva lavorato – tra gli altri – anche a Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo. Kathleen Kennedy e Frank Marshall torneranno in qualità di produttori.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -