sabato, Novembre 26, 2022
HomeNewsIl figlio del cimitero: il romanzo di Neil Gaiman diventa un film...

Il figlio del cimitero: il romanzo di Neil Gaiman diventa un film diretto da Marc Forster

Il figlio del cimitero, romanzo fantasy per ragazzi del 2008 scritto da Neil Gaiman, diventerà un film che sarà diretto da Marc Forster, regista di World War Z.

I Walt Disney Studios adatteranno Il figlio del cimitero (The Graveyard Book), romanzo fantasy per ragazzi del 2008 scritto da Neil Gaiman, vincitore del Premio Hugo 2009.

Secondo Deadline, Marc Forster (Neverland – Un sogno per la vita, World War Z) dirigerà l’adattamento cinematografico, mentre David Magee (Vita di Pi) è stato anche incaricato di scrivere la sceneggiatura del film. Il romanzo originale racconta la storia di Nobody Owens, che dopo l’assassinio della sua famiglia è adottato e cresciuto dagli abitanti di un cimitero.

Un adattamento cinematografico de Il figlio del cimitero è stato per lungo tempo in lavorazione nel gennaio 2009, con il regista irlandese Neil Jordan (Intervista col vampiro) che aveva firmato per scrivere e dirigere il film per conto di Miramax, ma il progetto è naufragato ufficialmente quando CJ Entertainment ha acquisito i diritti per la distribuzione in Corea e Giappone e ha accettato per cofinanziare l’adattamento nel maggio 2010.

La Disney ha acquisito i diritti nell’aprile 2012 e all’epoca aveva assunto Henry Selick, che in precedenza aveva diretto Coraline e la porta magica (sempre tratto da un’opera di Gaiman), per dirigere il film, che è poi passato nelle mani della Pixar (avrebbe rappresentato il primo lungometraggio adattato della società di animazione).

Alla fine, però, Selick ha abbandonato il progetto per alcuni conflitti di programmazione, venendo sostituito da Ron Howard nel gennaio 2013. Successivamente, il film è rimasto in stand-by per quasi un decennio, fino a quando Forster e Magee non sono stati coinvolti.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -