venerdì, Gennaio 21, 2022
HomeNewsIl Corvo: ecco Jason Momoa come Eric Draven nel reboot mai realizzato

Il Corvo: ecco Jason Momoa come Eric Draven nel reboot mai realizzato

Online è sbucato il test footage del reboot mai realizzato de Il Corvo, che ci mostra Jason Momoa nei panni del protagonista Eric Draven.

Nel 2018, il regista Corin Hardy (The Nun – La vocazione del male) e l’attore Jason Momoa (Aquaman, Zack Snyder’s Justice League) avrebbero dovuto collaborare per un nuovo adattamento de Il Corvo. Tuttavia, a cinque settimane dall’inizio delle riprese, entrambi deciso di abbandonare il progetto.

All’epoca, Momoa aveva dichiarato: “Ho aspettato otti anni per interpretare questo personaggio. Era un ruolo che sognavo da sempre. Adoro sia Corin Hardy che la Sony Pictures, ma sfortunatamente dovrò attendere altri otto anni. Giuro che un giorno lo farò. James O’Barr mi dispiace deluderti. Questo film ha bisogno di essere lasciato libero. E a tutti i fan: scusate! Questo film ha bisogno e necessita amore. Sarò pronto quando sarà tutto giusto.” 

Ora, via Twitter, il regista e sceneggiatore Ryan Unicomb ha condiviso il test footage che ci mostra proprio Moma con il classico trucco bianco e nero di Eric Draven, il protagonista del celebre fumetto di James O’Barr, interpretato da Brandon Lee nell’adattamento del 1994. Unicomb ha anche taggato Hardy per avere maggiori delucidazioni in merito alle immagini, dal momento che lo stesso non sa a quando possa risalire esattamente il materiale.

La storia de Il Corvo, dal fumetto al grande schermo

Il Corvo è un fumetto di James O’ Barr, pubblicato per la prima volta tra il 1988 e il 1989. Fin dalla sua prima pubblicazione la storia di Eric Draven ha colpito ed affascinato, sia per la trama che per il disegno dell’autore, che realizza tavole estremamente cupe ed a tratti inquietanti. Per questo motivo l’opera ha avuto notevole successo tra gli appartenenti alla cultura dark. Il fumetto è stato tradotto in quasi una dozzina di lingue e ha venduto milioni di copie in tutto il mondo.

La tragica storia di Eric Draven è diventata un film ben più famoso del fumetto, grazie anche alla singolare morte dell’attore protagonista, Brandon Lee, avvenuta il terzultimo giorno delle riprese del film, a causa di un colpo di pistola caricata a salve, in cui però era precedentemente rimasta bloccata una pallottola all’interno della canna.

Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -