Ian Holm è morto: addio alla star di Alien e Il Signore degli Anelli

scritto da: Stefano Terracina

Arriva dal Guardian la triste notizia della scomparsa di Ian Holm, attore britannico noto principalmente per il ruolo dell’androide Ash in Alien di Ridley Scott e per quello di Bilbo Baggings nelle trilogie de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit di Peter Jackson.

Nato in Gran Bretagna, classe 1931, Holm si era diplomato alla Royal Academic of Dramatic Art di Londra nel 1959 e nello stesso anno aveva debuttato  a teatro con la Royal Shakespeare Company, che aveva seguito per oltre 10 anni, arrivando a vincere anche un Tony Award. Nel 1979 il primo grande ruolo al cinema, nel capolavoro Alien di Ridley Scott, in cui ha interpretato l’androide Ash.

Ad Alien seguì Momenti di gloria di Hugh Hudson, grazie al quale venne nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista. Tra gli altri film più famosi in cui ha recitato si ricordano Brazil (1985), Ballando con uno sconosciuto (1985), Enrivo V (1989), Amleto (1990), Il pasto nudo (1990), Frankenstein di Mary Shelley (1994), La pazzia di Re Giorgio (1994), Il quinto elemento (1997) e Il dolce domani (1997).

Addio a Ian Holm, star di Alien e Il Signore degli Anelli

Nel corso della sua carriera ha lavorato per regista quali Terry Gilliam, Woody Allen, Kenneth Branagh, Steven Soderbergh, Franco Zeffirelli, David Cronenberg, Sidney Lumet, Luc Besson e Danny Boyle. Dal 2001 al 2014 ha interpretato il ruolo di Bilbo Baggins nelle saghe de Il Signore degli Anelli e de Lo Hobbit, entrambe dirette da Peter Jackson. Nel 1998 la regina Elisabetta II gli aveva conferito il titolo di “Baronetto” per i suoi meriti artistici.

La notizia della morte dell’attore è stata confermata alla fonte dal suo agente: “È con grande tristezza che confermo che l’attore, Sir Ian Holm, si è spento questo mattina all’età di 88 anni. Se n’è andato in pace, all’ospedale, con la sua famiglia e i suoi affetti più cari. Affascinante, gentile e ferocemente talentuoso, ci mancherà tantissimo.”

Stefano Terracina

Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma